INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Zauri: “Poliambulatori attivi da questa settimana”

Sopralluogo del sindaco nella struttura del Serafino Rinaldi: ok a trasferimento poliambulatori da Avezzano

Nella giornata di ieri il sindaco di Pescina, Mirko Zauri, ha effettuato un sopralluogo all’ex Ospedale Serafino Rinaldi per visitare le strutture che ospiteranno i poliambulatori previsti dopo lo spostamento per causa della pandemia dovuta dal COVID-19 che ha messo al collasso l’ospedale di Avezzano.

“Poliambulatori operativi già dalla questa settimana con il servizio di piccola chirurgia, consulenze mediche di allergologia, diabetologia e ongiologia”, ha spiegato Zauri a Info Media News.

“Il tutto – continua – sarà eseguito nella massima sicurezza degli ambienti e nell’organizzazione degli orari, per garantire che non si creino code e quindi assembramenti esterni al Pta. In più si stanno allestendo dei gazebi riscaldati all’esterno, di fianco al porticato d’ingresso in modo da garantire per chi attende che non stia sotto la pioggia e al freddo”.

“Continuo nel sostenere nel recepire da parte dell’azienda il personale che occorre, anche per il potenziamento degli stessi ambulatori e per la maggior parte per far rientrare nelle sedi lavorative il personale che attualmente è andato a dare supporto al presidio di Tagliacozzo che come tutti ormai sappiamo è diventato Ospedale Covid19. Richiedo con tenacia che ciò avvenga presto perché è giusto che tutti i pazienti, anche con altre patologie abbiano la loro importanza in particolare coloro che hanno bisogno di cure antidolorifiche e vengono ricoverati presso il reparto Hospice”.

“Gli stessi operatori professionalmente preparati nelle funzioni e nei comportamenti da far sentire a casa pazienti e parenti. Non di meno importanza è il reparto di Ospedale di Comunità utilizzato dai medici di base per quei pazienti che hanno bisogno di cure mirate e continuative che spesso non riescono a sostenere nelle proprie abitazioni”.

“Tutto ciò – conclude Zauri – non significa che la richiesta fatta dal vivo e in seguito protocollata alle segreterie del Presidente Marsilio, all’assessore Verì e al Direttore Generale Testa in visita presso il Serafino Rinaldi la scorsa settimana, di tenere ben presente questa struttura come risorsa e poter essere rivalutata nel complesso, perché lo merita e ha le caratteristiche per essere un polo geriatrico dell’intera provincia con l’aggiunta di un reparto di lunga degenza.
Cosa importante è il PPI per dare forza e garanzia a un territorio così vasto che spesso si trova a dare contributo immediato a delle criticità importanti, anche perché purtroppo il territorio ha una media di età di coloro che vivono nella vasta Marsica est, Vallelonga e pre Parco a dir poco molto alta, per cui la disponibilità dell’H 24 non può essere nella maniera più assoluta depotenziata”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

10 nuovi casi di contagio in Abruzzo

Impennata dei contagi, rispetto a ieri. 2 i pazienti ricoverati nei reparti di Terapia Intensiva. ...
Redazione IMN

Furto di tabacchi a Scurcola e a Tagliacozzo: beccato il responsabile

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri di Scurcola Marsicana, in sinergia con i militari ...
Redazione IMN

L’Aquila suona Morricone

Il capoluogo ricorda il Premio Oscar e cittadino onorario: da Piazza Duomo e dai locali, si ...
Redazione IMN