INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

“Vive l’arte a L’Aquila”, 9 incontri al MuNDA

IV edizione di un ciclo di incontri incentrato sul patrimonio restaurato post sisma

Nel capoluogo abruzzese “Vive l’arte a L’Aquila”, ciclo di incontri iniziato già nel 2009 e che ora prosegue con nove appuntamenti che avranno luogo dal 24 ottobre al 19 dicembre, al MuNDA, il Museo Nazionale d’Abruzzo.

Il direttore del Polo Museale Lucia Arbace a dieci anni dal terremoto, vuole fare in modo che quella esperienza rappresenti un segno tangibile nella filologia del restauro e si fa promotrice di questo progetto giunto ormai alla sua quarta edizione.

I nove appuntamenti sono organizzati in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila e coinvolgeranno Istituti di restauro di massima eccellenza del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e restauratori tra i più eminenti nel panorama nazionale. Tale collaborazione consentirà agli studenti di ottenere il riconoscimento di due crediti formativi universitari con la partecipazione ad almeno otto incontri, un credito per quattro incontri.

Nelle diverse date saranno raccontati gli interventi condotti che si differenziano per tecnica e materiali costitutivi, offrendo una pluralità di metodologie di intervento adottate sui dipinti su tavola e tela, sculture lignee policrome, manufatti lapidei, sculture dorate e dipinte in cartapesta e in terracotta.

Alla fine di ogni appuntamento sarà possibile visitare il museo gratuitamente e inoltre sarà possibile cenare nel ristorante “Le origini. Alle 99 cannelle” che offrirà ricette della cultura gastronomica contadina, tradizioni e alimenti del territorio per completare una giornata all’insegna della riscoperta.

Di seguito gli appuntamenti:

24 ottobre 2019 – Il restauro del presepe in terracotta dipinta e dorata di Santa Maria del Ponte – Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, Professoressa Elisabeth Huber30 ottobre 2019 – La manutenzione dei dipinti su tavola e i più recenti interventi di restauro al Trittico di Beffi, Professoressa Elisabetta Sonnino
7 novembre 2019 – I restauri che richiedono creatività: il caso dell’intervento sul dipinto di Giovanni Paolo Cardone, vittima del terremoto, Professoressa Eugenie Knight
14 novembre 2019 – Il restauro della Sacra Famiglia con San Giovannino e san Francesco di Cola dell’Amatrice, Opificio delle Pietre Dure, Professoressa Sartiani e Professore Santacesaria
21 novembre 2019 – La reintegrazione plastica su alcuni manufatti lapidei del MuNDA: tradizione e nuove tecnologie, Dottore Antonio Mignemi
28 novembre 2019 – Sant’Antonio Abate rivive, il recupero di un’opera “perduta”, Dottoressa Antonella Amoruso
5 dicembre 2019 – Il restauro dei Santi Patroni di Giulio Cesare Bedeschini come metafora della rinascita cittadina, Professoressa Valentina White
12 dicembre 2019 – Il restauro del San Girolamo di cartapesta di Pompeo Cesura, Dottore Umberto Maggio
19 dicembre 2019 – Il restauro di un badalone ligneo quattrocentesco, Dottoressa Norma Carnicelli

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila: 36enne arrestato per detenzione e spaccio di cocaina

Alla vista dei militari, l’uomo aveva tentato di disfarsi della droga
Redazione IMN

Siccità Abruzzo: forte calo nella produzione dei tartufi

Redazione IMN

Trasacco, tornano i giorni di festa patronale, l’Abate: «Fare memoria delle radici»

Redazione IMN