INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Vittorio Scafati: “Maggiore sicurezza per i cittadini”

Il candidato consigliere con Di Pangrazio: "Installazione di oltre 50 telecamere"

“Una delle maggiori priorità sulle quali il candidato sindaco alla città di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, sta lavorando, è quella relativa alla sicurezza dei cittadini, un’urgenza che reclama una maggiore tutela di alcune aree cittadine, progetto avviato proprio dalla Giunta Di Pangrazio con l’istallazione di oltre 50 telecamere su tutto il territorio comunale e i presidi dei vigili urbani al piazzale della stazione, Piazza Risorgimento e Piazza Torlonia, unitamente alla vigilanza nelle periferie e nelle frazioni, programma che oggi deve essere ulteriormente potenziato”. Lo afferma Vittorio Scafati, Ispettore Superiore della Polizia di Stato, in pensione da due anni e candidato nella lista “Patto per la Marsica” con Gianni di Pangrazio Sindaco.

“Credo fermamente – continua – nell’attuazione di un sistema integrato di sicurezza urbana da attuarsi con azioni volte al conseguimento di una ordinata e civile convivenza nella città e nel territorio. Tali azioni devono coinvolgere necessariamente i cittadini ed avere una base di coordinamento tra gli attori principali e, tra questi, sicuramente l’Ente Comunale svolgerà un ruolo importante, soprattutto per le competenze in materia di prevenzione, promozione della convivenza, diffusione della legalità, riqualificazione urbana, sicurezza stradale e ambientale, sicurezza e regolarità del lavoro e protezione civile.

Le politiche di sicurezza riguardano l’intera popolazione, la qualità delle relazioni sociali e interpersonali, la qualità dell’ambiente urbano mentre, le politiche criminali, riguardano solo la prevenzione e la repressione di determinati comportamenti personali di competenza delle forze dell’ordine. Parte essenziale e determinante sarà costituita dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica attraverso l’esperienza del Polo interforze, costituito presso la Questura, che vede la presenza della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, per l’analisi congiunta delle segnalazioni che pervengono dai cittadini.

Nel nostro territorio, nell’anno 2019, sono stati perpetrati tantissimi reati tra i quali oltre 100 furti e alcune rapine. Pertanto sì propone di riprendere il patto sulla sicurezza definito con la prefettura, già presentato al governo nazionale, per il rafforzamento degli organici delle forze dell’ordine e per il consolidamento delle capacità di intelligence”.

“Tutto questo lavoro – conclude – è già parte integrante del programma che sarà attuato, quando Gianni Di Pangrazio diventerà Sindaco di Avezzano, per rendere la nostra città vivibile e sicura, in ogni singola strada o frazione, ad ogni ora del giorno e della notte”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Madonna di Pietracquaria, tutti i passi da fare per ricomporre una memoria collettiva

Redazione IMN

Di Pangrazio incalza Marsilio sulla Sanità

In attesa delle amministrative, dice: "Manca una leadership della Marsica".
Redazione IMN

Ricercato va al matrimonio della sorella, arrestato

Due operatori in servizio di vigilanza presso l'aeroporto di Pescara, durante un controllo a ...
Redazione IMN