INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Vaccini per i più piccoli: si parte dal 16 dicembre

Lo annuncia la struttura del Commissario Figliuolo. Disponibili 1,5 milioni di dosi. Studio su 3000 bimbi, livelli di efficacia intorno al 91%.

“Con la recente approvazione dell’Aifa sull’utilizzo del vaccino per la fascia di età 5-11 anni, la Struttura Commissariale ha programmato la distribuzione a dicembre di 1,5 milioni di dosi pediatriche di vaccino mRna-Pfizer. Le dosi rappresentano una prima tranche che sarà poi integrata a gennaio e saranno rese disponibili a partire dal 15 dicembre, in modo che tutte le strutture vaccinali delle Regioni e Province autonome, saranno in grado di procedere alla vaccinazione dei bambini a partire dal giorno 16 dicembre“.

Lo fa sapere la struttura del Commissario Figliuolo. La notizia è stata riportata su Ansa.it.

I dati che abbiamo sul vaccino anti Covid ai bambini sono sufficienti per questa estensione pediatrica. Abbiamo uno studio fatto su 3000 bambini, con dose ridotta e cioè 1/3 della dose: il vaccino si mantiene efficace e senza eventi avversi preoccupanti, solo reazioni locali, un po’ di febbre e mal di testa. Per ora non ci sono miocarditi”.

Lo ha detto Patrizia Popoli, presidente della Commissione tecnico-scientifica dell’Aifa a Radio anch’io. “Il Covid nei bimbi non è sempre blando, c’è ad esempio la sindrome infiammatoria multisistemica e questa può essere grave. Sei bambini su 1000 finiscono in ospedale. C’è un rischio”.

“Lo studio registrativo che ha portato alla nuova indicazione ha incluso oltre 3.000 bambini vaccinati e i dati hanno mostrato elevati livelli di efficacia intorno al 91%”. A questi dati si aggiungono “quelli inclusi nel database di farmacovigilanza degli Usa, dove si è partiti il 29 ottobre e sono stati vaccinati oltre 3 milioni bambini. Anche qui, seppure il follow-up non sia molto lungo, non si evidenziano particolari problemi di sicurezza”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sull’A24 e A25 neve a partire da stanotte: è allerta per i viaggiatori

Redazione IMN

LFoundry, “Azienda in coma farmacologico”

Qual è la rotta da seguire? Per Fiom-Cgil L'Aquila "l'unica cosa chiara è che l'azienda è pronta a ...
Redazione IMN

Evade dai domiciliari: arrestato latitante filippino

L’uomo era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari
Redazione IMN