INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Violazione Dpcm, due sanzioni a Sulmona

Dovranno pagare una sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno

Sulmona: taglia il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari

Ieri è stata una giornata particolare per due soggetti originari di Sulmona, di 43 e 46 anni, che avevano pensato bene, considerata la chiusura dei bar alle ore 18 in relazione alla normativa sul contagio Covid-19, di acquistare snack e birra e di fare una bevuta tra amici nel parcheggio di un ipermercato della cittadina peligna.

Purtroppo, per i due, proprio da quelle parti transitava un poliziotto del Commissariato di Polizia di Stato di Sulmona che, al termine del servizio, aveva deciso di fare spesa per la propria famiglia.

Al cospetto dell’operatore della Polizia di Stato si è prospettata una scena piuttosto inusuale: i due, privi di mascherina, con tanto di boccali di vetro, sorseggiavano birra e sgranocchiavano patatine appoggiati al cofano motore di un’auto.

Ancora più curiosa è stata la reazione dei due, che si sono giustificati dicendo che era l’unico modo per fare due chiacchiere in compagnia in quanto i bar avevano chiuso alle 18.

Al poliziotto del Commissariato non è rimasto che contattare i propri colleghi della Volante e sanzionare amministrativamente i due soggetti in relazione alla normativa in materia di COVID-19: dovranno pagare una sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno.

È bene ricordarlo: ai sensi del recente Dpcm del 3 novembre 2020, dopo le ore 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico.

Altre notizie che potrebbero interessarti

All’Aquila I Solisti Aquilani con Pietro Borgonovo

Giovedì 16 gennaio all’Auditorium del Parco, con una "prima" di Carlo Galante
Redazione IMN

Circolo Scherma ‘I Marsi’: Sofia Santucci e Maria Chiara Lanciani sul tetto d’Italia

Redazione IMN

Cambio vertice Comando Militare Esercito “Abruzzo”

Il Colonnello Iovinelli subentra al Comando
Redazione IMN