INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Viola zona rossa e finisce in rianimazione: sarà sanzionata

Una donna, con la famiglia, infrange il Dpcm e cade in montagna: verrà sanzionata

Montagna: donna precipita in falesia, è grave

Viola le disposizioni del Dpcm e finisce in prognosi riservata al reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara a causa della caduta durante una arrampicata a Roccamorice (Pescara): protagonista dell’episodio una donna di 61 anni residente con la famiglia a Pescara, che verrà sanzionata per inosservanza della zona rossa, così come il marito e il figlio. I tre ieri non potevano infatti compiere l’escursione in quanto fuori dal comune di residenza senza valido motivo.

Verranno sanzionati – riporta l’Ansa Abruzzo – anche gli altri quattro escursionisti presenti in zona, e che hanno dato per primi l’allarme sentendo le urla della donna e dei familiari, per inosservanza al DPCM in quanto si trovavano anche loro fuori dal Comune di residenza. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Obbligo mascherine, Sospiri: “Protezione Civile le distribuisca gratuitamente ai cittadini”

"Ho già inoltrato la richiesta affinchè venga predisposta l'immediata fornitura, garantendone un ...
Redazione IMN

Crisi aziende aree interne, Pd: «Tavolo per Sviluppo»

Il Partito Democratico preoccupato per la situazione economica della aree interne
Redazione IMN

Tagliacozzo, allagato “Sottopasso degli Angeli”

Ancora disagi nella Marsica a causa del maltempo, N.o.v.p.c. Tagliacozzo Onlus a lavoro per ...
Redazione IMN