INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA

VIDEO. Regione e Marsica industrializzata: incentivi, bandi e la sfida del 12 maggio per le piccole imprese del territorio

[KGVID poster=”http://www.infomedianews.it/wp-content/uploads/2017/05/04_05_17_AVEZZANO_CONFERENZA_DI_PANGRAZIO_LOLLI_thumb231.jpg” width=”640″ height=”360″]http://www.infomedianews.it/video/04_05_17_AVEZZANO_CONFERENZA_DI_PANGRAZIO_LOLLI.mp4[/KGVID] Tre vertici regionali seduti a confronto con il territorio, ognuno dei quali ha parlato per il proprio campo di strategia e di lavoro istituzionale: Giovanni Lolli, vicepresidente della Giunta d’Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio, presidente del Consiglio regionale abruzzese e Lorenzo Berardinetti, presidente della Commissione Agricoltura in Regione, ieri mattina, hanno posto, in conferenza stampa, l’accento, all’interno della sala conferenze del Comune di Avezzano, sul livello di incentivi e di corridoi preferenziali di sviluppo e di fondi che la Regione stessa ha approntato e sta approntando per ridonare solidità al sogno americano della Marsica industrializzata.

«L’ingresso della Marsica nell’area di crisi semplice, ha sbloccato un fiume di opportunità. – afferma il vicepresidente Lolli – C’è un’azienda, infatti, che si chiama Saes, ad esempio, che sta andando molto bene. Ha partecipato a due diverse piattaforme di finanziamento, il Contratto di Sviluppo e l’Attività di ricerca: aspettiamo il verdetto, ma io mi auguro vivamente che quest’azienda venga finanziata, poiché si tratta di un’impresa che non solo non è in crisi, ma che ha tutte le potenzialità per accrescere il suo sito di Avezzano», esprime Lolli.

Un grande investimento, inoltre, è previsto sul territorio anche per quanto concerne il filo conduttore della ricerca della Micron. «Il centro di Ricerca Micron – continua Lolli – è importantissimo ed ha sede proprio nella città di Avezzano, con 100 ricercatori che operano al suo interno. Non solo non ha avuto flessioni occupazionali, come su altri fronti, ma addirittura sta crescendo. Oggi, qui, è concertata quasi la metà di tutta la ricerca che Micron fa nel mondo: una grande ricchezza».

Per le piccole imprese del tessuto connettivo industriale del territorio, invece, il 12 maggio prossimo verrà pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regione Abruzzo, promosso dalla Giunta, un nuovo bando che permetterà alle piccole imprese di rispondere con decisione. «Certo – esprime il consigliere Berardinetti – le cose da fare sono ancora tantissime, ma abbiamo dato l’opportunità a delle aziende in crisi del posto, tipo la Burgo o la Vesuvius, di riprendere il loro cammino col nostro aiuto, la loro attività è valida soprattutto per quanto riguarda soprattutto i giovani e i dipendenti che vi lavorano». 

 

 

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tribunali minori, Di Pangrazio incontra il Ministro Orlando: «Seguirà una prima riunione operativa»

Redazione IMN

Elicottero precipitato, i nomi e i volti della tragedia

Redazione IMN

VIDEO. Tutto il peso della cultura siloniana: nella fase del Premio Internazionale ‘I giovani e Ignazio Silone’

Kristin Santucci