INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS VIDEO

VIDEO. Martellate a Lecce nei Marsi, rinviato a giudizio per tentato omicidio Di Fonzo

[KGVID poster=”http://www.infomedianews.it/wp-content/uploads/2017/07/24_07_17_LECCE_OMICIDIO_thumb11.jpg” width=”640″ height=”360″]http://www.infomedianews.it/video/24_07_17_LECCE_OMICIDIO.mp4[/KGVID] Si torna a parlare dell’aggressione all’Ufficio postale di Lecce nei marsi.

Cesidio Di Fonzo è stato rinviato a giudizio per tentato omicidio. L’uomo è stato anche accusato di lesioni personali.

È arrivata dopo quattro mesi la prima svolta nell’ambito del caso di furia cieca e violenza avvenuto, lo scorso 9 marzo, a Lecce nei Marsi.

L’uomo, un 65enne del posto pensionato, ha aggredito, armato di un martello, la direttrice dell’ufficio postale, credendo, da settimane, di essere vittima di un raggiro.

Il 9 novembre prossimo l’uomo, attualmente rinchiuso nel Carcere San Nicola, dovrà comparire davanti al giudice del Tribunale di Avezzano, per rispondere del reato di tentato omicidio nei confronti di Carla Vitiello e di lesioni aggravate nei confronti di Carlo Lucidi, un dipendente delle poste che aveva tentato di disarmare l’aggressore.

Il pm Robero Savelli, infatti, ha chiesto il rito immediato, disposto dal gip Maria Proia. L’imputato sarà difeso dall’avvocato Sanro Gallese, mentre Carlo Lucidi verrà rappresentato dall’avvocato Mario Del Pretaro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Incidente operai marsicani sulla Terni-Rieti: ancora gravi 2 lavoratori

Redazione IMN

Svelata la nuova Piazza Risorgimento

Passerotti: «Ascoltate le richieste dei cittadini»
Redazione IMN

VIDEO. Brucia anche Tagliacozzo: fiamme vicino alle abitazioni in località Valle Bona

Kristin Santucci