INFO MEDIA NEWS
Cultura EVENTI

VIDEO. Il Teatro dei Marsi ci prova e ci riesce: 10 anni di passione al servizio della magia della Prosa e dell’ineffabilità Musica

 [KGVID poster=”http://www.infomedianews.it/wp-content/uploads/2016/10/AvezzanoTeatroMusica_thumb174.jpg” width=”640″ height=”360″]http://www.infomedianews.it/video/AvezzanoTeatroMusica.mp4[/KGVID] Si fa presto a dire Teatro: la fatica degli artisti, in fondo, lo insegna. Si fa molto prima, infatti, a dire: ‘lavoriamo tutti assieme per mantenere in vita il fiore culturale’. Record di abbonamenti venduti nella stagione attuale, bonus cultura per i giovani neodiciottenni e Franco Battiato in concerto con una doppietta mozzafiato: il Teatro dei Marsi di Avezzano si impone oggi sul panorama territoriale abruzzese grazie al battesimo di due stagioni artistico-teatrali, rispettivamente di Prosa e di Musica, da massimo gradino qualitativo percorso su di un’ipotetica scala di successi.

Presentazione ufficiale in Municipio, avvenuta il giorno 6 ottobre scorso, per la nuova stagione musicale 2016/2017, proprio per celebrare i 10 anni di attività del Teatro e delle sue mani in pasta nell’arte a 360 gradi. Dall’opera lirica ‘Aida’, in quattro atti, di Giuseppe Verdi all’emozionante rappresentazione in Musical della storia d’amore della Principessa Sissi: la cultura è un piatto che va servito tutti i giorni.

Vibrante il commento dell’assessore alla Cultura del Comune di Avezzano, Fabrizio Amatilli, che avverte: «Ricordo, inoltre, ai neodiciottenni che è possibile fare cultura assieme anche attraverso l’attivazione del Bonus Cultura al Teatro dei Marsi. I giovani di Avezzano, di fatti, potrebbero essere parte integrante della macchina della cultura: tengo a precisare, inoltre, che punto d’orgoglio di tutta l’Amministrazione Comunale avezzanese è il fatto di aver migliorato, di anno in anno, l’offerta artistica degli spettacoli, pur mantenendo comunque inalterati, da quattro o cinque anni a questa parte, i prezzi dei biglietti. In particolare, i prezzi rivolti ai ragazzi sono una specialità: loro, infatti, possono beneficiare di costi assolutamente convenienti e contenuti; con il Bonus Cultura, inoltre, i 18enni possono festeggiare il compimento del loro 18esimo anno di età anche in un altro modo, ossia venendo a Teatro ad assistere alla nuova stagione di Musica, grazie ad una somma che è stata investita proprio per rendere maggiormente appetibili ed abbordabili questi spettacoli d’élite: è un’esperienza irrinunciabile».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Capistrello, bilancio positivo per la festa patronale di Sant’Antonio: «Dritti all’obiettivo»

Gioia Chiostri

VIDEO. Ottava edizione della Cicloturistica della Castagna a Sante Marie: in sella al sogno del Turismo

Gioia Chiostri

‘Legambiente’ sceglie Sulmona per l’iniziativa ‘Puliamo il mondo’

Redazione IMN