INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Via libera al progetto definitivo ex monastero Santa Caterina

Ammonta a circa 10 milioni di euro l’importo complessivo dei lavori, di cui 7,3 milioni finanziati con delibera Cipe 44 del 2011

Via libera dalla giunta comunale dell’Aquila al progetto definitivo per il recupero dell’ex monastero di Santa Caterina in via Sassa.

Ammonta a circa 10 milioni di euro l’importo complessivo dei lavori, di cui 7,3 milioni finanziati con delibera Cipe 44 del 2011.

“Questo è il settantesimo intervento di ricostruzione pubblica che presentiamo. E testimonia la chiarezza della visione che abbiamo della città, proponendo, programmando, individuando risorse certe e delineando le prospettive dei luoghi da restituire alla comunità” dichiarano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore con delega alla Ricostruzione dei Beni Pubblici, Raffaele Daniele.

“Il complesso di Santa Caterina vanta degli spazi molto ampi, in uno scenario suggestivo e localizzato in pieno centro storico. La destinazione ideale sarà quella culturale, per agevolare la formazione, la promozione e la fruizione dell’enorme offerta che questa terra garantisce ed è, in potenza, in grado di esprimere. Ne ragioneremo con tutti gli enti, le istituzioni, le associazioni e quanti operano nel campo della cultura affinché, una volta tornato all’antico splendore, il complesso sia funzionale alle loro attività”, aggiungono sindaco e vice sindaco.

Altre notizie che potrebbero interessarti

ASD Volley Club Marsica, la pallavolo avezzanese sugli scudi nel giorno dell’esordio

Alice Pagliaroli

Ripartenza: Confcommercio, bene scelta niente TOSAP

Padovano: "Auspicio è quello di avviare una nuova fase"
Redazione IMN

Avezzano patriottica dopo 169 anni: si commemora l’Inno degli Italiani

Redazione IMN