INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Vaccini, lunedì in Abruzzo si partirà con la terza dose

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. La prima tranche vedrà protagonisti 30 mila cittadini abruzzesi, tra trapiantati, dializzati, soggetti con immunodeficienze primitive e secondarie e Hiv.

Prenderanno il via lunedì 20 settembre, così come stabilito dalle indicazioni della Struttura Commissariale nazionale, le somministrazioni della terza dose addizionale del vaccino Covid-19 nelle 4 Asl abruzzesi.

In questa prima fase, che coinvolge una platea potenziale di circa 30 mila cittadini (trapiantati, dializzati, soggetti con immunodeficienze primitive e secondarie, Hiv), non verrà utilizzato il sistema a prenotazione, ma saranno le stesse aziende sanitarie a contattare telefonicamente i pazienti e a fissare l’appuntamento per la somministrazione.

Successivamente, seguiranno le altre categorie previste dalle circolari commissariali: over 80, ospiti delle strutture per anziani, personale sanitario e sociosanitario.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Inter vince e scatta l’assembramento in piazza

Per il prefetto, però: "Sarebbe stato peggio chiudere Piazza Duomo, a Milano". Per il presidente ...
Redazione IMN

Don Orione, ritirata la denuncia della famiglia del 90enne morto

E' stata ritirata la denuncia da parte dei familiari del paziente anziano deceduto a fine ottobre.
Redazione IMN

Avezzano, ladro fermato da un agente fuori servizio

La notizia è stata comunicata da Mauro Nardella sindacalista della Uil penitenziaria Abruzzo
Redazione IMN