INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Vaccini, Brunetta: “Senza l’80% occorre l’obbligo”

Il ministro della PA: "È un atto di libertà, ha detto, di rispetto della Costituzione, di rispetto della Comunità"

“C’è sempre una quota di bastian contrari, fisiologica, che ci auguriamo non siano più del 2-3% in questa situazione. Se sono di più rischiano di mettere in crisi il sistema di immunizzazione.

Se non si dovesse raggiungere una copertura vaccinale pari almeno all’80% occorrerebbe passare all’obbligatorietà“. Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta a Brindisi.

“È un atto di libertà, ha detto, di rispetto della Costituzione, di rispetto della Comunità. Una volta messo in sicurezza il Paese dal punto di vista sanitario, è il momento delle riforme per messa in sicurezza dal punto di vista economico-sociale”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Concorso nazionale di Bellezza: ‘La Bella D’Italia Delle Nevi’, domenica a ‘Le Ginestre’

Redazione IMN

Immacolata, Di Natale: “Ennesima sconfitta”

Il sindaco di Aielli dopo la mancata convenzione con la Asl 1: "Terza ondata ci ucciderebbe"
Redazione IMN

Abruzzo: nuove riaperture nell’ordinanza 70

Marsilio firma nuova ordinanza: via libera a sagre e fiere rispettando rigidi protocolli
Redazione IMN