INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Uomo di Arsoli si toglie la vita gettandosi dal ponte di Pietrasecca

Ennesimo tragico caso di morte al ponte di Pietrasecca, nella notte del 25 luglio. Stavolta è stato un uomo di Arsoli, Comune laziale a confine con la regione Abruzzo, di 43 anni, sposato e padre di due figli minorenni, a togliersi la vita buttandosi dal guard reil dell’autostrada alle ore 1,30 di notte, dopo aver parcheggiato la sua auto, una Ford, nella corsia di emergenza, in direzione L’Aquila.

Sono intervenuti prontamente sette uomini del Corpo dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Avezzano, i quali, contattati da alcuni passanti che hanno notato l’auto sul ciglio dell’autostrada, hanno constatato il fatto accaduto e avvertito la famiglia. Hanno recuperato la salma con un mezzo fuoristrada e lo hanno portato all’ospedale civile di Avezzano.

Le condizioni sociali ed economiche sono le cause più frequenti di questi terribili episodi, in quanto generano paure, ansia, scoraggiamento e sensi di colpa tali da non riuscire ad essere gestiti altrimenti. Questi fenomeni complessi devono incentivare una maggiore tutela verso chi, trovandosi in determinate situazioni socio-economiche, potrebbe rappresentare un soggetto a rischio.

Foto: di Primadanoi.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Avezzano ha un nuovo vice presidente, si tratta di Luciano D’Alessandro

Alice Pagliaroli

‘Fai gli scongiuri e vai allo stadio’: L’Aquila Calcio contro la ‘iella’

Alice Pagliaroli

Tentano di occultare la droga nascosta in un calzino, scattano due denunce

Redazione IMN