INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Unità di Crisi: Abruzzo verso la zona bianca

Con la zona bianca scomparirebbe il coprifuoco, ma resterebbero il divieto di assembramento, il distanziamento sociale e l'obbligo delle mascherine anche all'aperto

marsilio

L’Abruzzo – se i numeri si confermeranno in discesa – entrerà in zona bianca a partire dal prossimo 7 giugno.

È quanto emerge dall’Unità di Crisi regionale, riunita oggi pomeriggio a Palazzo Silone, a L’Aquila.

Si attende ora l’ufficialità che arriverà dal Commissario straordinario per l’emergenza, il Generale Francesco Paolo Figliuolo.

Con la zona bianca cambierebbero le limitazioni che insistono sulla regione: scomparirebbe il coprifuoco, ma resterebbero il divieto di assembramento, il distanziamento sociale e l’obbligo delle mascherine anche all’aperto.

Le attività potranno riaprire seguendo comunque i controlli di sicurezza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Fiocco blu a Cappadocia: è nato il piccolo Andrea

Il sindaco: "Una nascita in piena pandemia, in un'area interna come la nostra, è una vera festa di ...
Redazione IMN

Tagliacozzo: parte la ‘rimessa a nuovo’ del centro cittadino

Redazione IMN

VIDEO. Incontro interattivo sul codice della strada: Ortucchio educa gli studenti alla sicurezza

Alice Pagliaroli