INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Una pillola contro il Covid, riduce i ricoveri e i decessi

Il colosso farmaceutico chiederà "il prima possibile" l'autorizzazione di emergenza negli Stati Uniti. Il titolo vola a Wall Street

Merck chiederà “il prima possibile” l’autorizzazione di emergenza negli Stati Uniti per la prima pillola anti-Covid.

I test clinici condotti – afferma il colosso farmaceutico – hanno mostrato che il farmaco orale riduce il rischio di ricoveri e decessi quando somministrato a persone ad alto rischio nelle fasi iniziali dell’infezione.

La pillola Merck, messa a punto per fermare il replicarsi del Coronavirus, va presa per cinque giorni, quattro compresse al giorno. Merck vola a Wall Street. I titoli salgono del 12%, in quello che è il balzo maggiore dal 2009.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, insediato oggi il nuovo Prefetto: è il dottor Giuseppe Linardi

Redazione IMN

Ovindoli ricorda Max Bartolotti

L’8 febbraio il secondo Memorial per ricordare "l'imprenditore della montagna"
Redazione IMN

Muore un’anziana per probabile shock anafilattico ad Avezzano: punta da un insetto

Gioia Chiostri