INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

“Uguali nella quotidianità”: Terzo Pilastro con ANFFAS Avezzano

La Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale sempre a fianco di ANFFAS Avezzano

La Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale anche quest’anno non ha dimenticato i ragazzi e le ragazze che frequentano i Centri Diurni Marsicani e la casa famiglia Dopo Di Noi di Tagliacozzo. Quasi 100 utenti, prevalentemente dai 30 ai 57 anni, sono coinvolti nella seconda edizione del progetto “Uguali nella quotidianità”, supportato dalla Fondazione che, da anni, è sempre vicina alle associazioni. Uno scopo, la solidarietà, perseguito con tenacia e costanza dal suo Presidente Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, che mostra, in ogni suo intervento, la vicinanza alle persone più fragili.
Il sostegno ricevuto ha consentito l’attivazione di interventi integrati che stanno attualmente coinvolgendo tutte le strutture gestite da ANFFAS Avezzano, e cioè 4 Centri Diurni e una Casa Famiglia. Le attività sono coordinate da un’équipe qualificata composta da operatori e psicologi di ANFFAS, maestri di musica e di canto, artisti di alto profilo, fisioterapisti, istruttori ISEF, professionisti del teatro e della danza moderna. Ogni giorno, seguendo un calendario delle attività definito e collaudato, i ragazzi sono impegnati con lezioni di canto e musica, ginnastica, posturale e pilates, lezioni di recitazione, lezioni di balli di gruppo e tre laboratori “arti e mestieri” (carta pesta, ceramica, produzione di candele).
Nel rispetto dei protocolli di sicurezza, predisposti in conformità alle linee guida della Regione Abruzzo, la vicinanza della Fondazione ha mirato a favorire l’incremento di attività aggiuntive nei Centri Diurni e nel Dopo di Noi, il rafforzamento delle competenze degli educatori e degli operatori, il potenziamento con attrezzature professionali dei laboratori di arti e mestieri. Le prime attività sono iniziate gradualmente a settembre, più volte interrotte e oggi sono in pieno svolgimento.
Come è evidente, in questa fase della ripartenza dopo il lungo lockdown, ANFFAS con il sostegno di Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale ha voluto rivolgere immediatamente una particolare attenzione ai ragazzi dei Centri che, più dei loro coetanei, hanno sofferto lo stato di isolamento. Per scongiurare il pericolo di una lunga e dolorosa esclusione sociale, si è ritenuto fondamentale attivare, pur con molta fatica, le tante attività ludiche, sportive, artistiche ed educative perché utili a recuperare il mondo di contatti e di relazioni.
“Un grande ringraziamento va alla Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, rappresentata dal suo presidente Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele e dal Direttore Generale Prof.ssa Alessandra Taccone, perché già prima di questo periodo, e ancor più adesso, ci sono accanto in molte iniziative per favorire l’inclusione sociale e la riqualificazione della rete associativa locale” ha detto la presidente di ANFFAS Avezzano Domenica Di Salvatore, che ha aggiunto: “Tutti i progetti rivolti alle persone disabili devono, in questo particolare momento, essere inclusivi. Per questo la nostra idea, condivisa e finanziata dalla Fondazione, va a dare una risposta fondamentale che si integra perfettamente al lavoro quotidiano dei Centri Diurni. I nostri utenti e le loro famiglie sono tra quelli che hanno più sofferto questo periodo di isolamento e meritano risposte in termini di sostegno e socializzazione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Settimana Scientifica e Tecnologica al liceo ‘M. Vitruvio P.’: la visita dell’assessore Colucci

Redazione IMN

Scuola in sicurezza riconsegnata a Sulmona

Ieri mattina la conferenza stampa di inaugurazione. Casini: "E' il successo di un lavoro di ...
Redazione IMN

Calciomercato: tris per il Pucetta, ufficializzati Simone Sabatini, Gianni Padovani e Marco Tavani

Gioia Chiostri