INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Turismo: contributi a imprese comprensori sci

Ristori fino a 35mila euro a chi dimostri contrazione fatturato

Dalle 15 del 19 gennaio e fino alle 15 del 28 febbraio sarà attiva, su https://sportello.regione.abruzzo.it, la piattaforma per presentare le domande all’Avviso pubblico – Erogazione di contributi in favore delle imprese turistiche nei comuni all’interno di comprensori sciistici in attuazione del DL 41/2021 art.2 lett. c) e del Dl 73/2021 art. 3 “Comprensori sciistici”.

L’Avviso è rivolto a micro, piccole e medie, grandi imprese riconducibili alle attività esercitate in forma imprenditoriale iscritte al registro delle imprese con codici Ateco di tipologia turistica, indicati nell’Avviso (Alberghi, B&B imprenditoriali, Residence, Affittacamere, Villaggi turistici, Ristoranti, Bar, Pizzerie, Gelaterie, Agenzie di viaggio, Noleggi di attrezzature sportive, Guide turistiche) I ristori, complessivi € 9.610.222, vanno da 3mila a 35mila euro; i beneficiari devono avere sede operativa in uno dei 35 Comuni dei Comprensori sciistici abruzzesi (Alfedena, Barrea, Campo di Giove, Cappadocia, Castel del Monte, Castel di Sangro, L’Aquila, Lucoli, Opi, Ofena, Ovindoli, Pacentro, Pescasseroli, Pescocostanzo, Rivisondoli, Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo, Roccaraso, Santo Stefano di Sessanio, Scanno, Tagliacozzo, Gamberale, Palena, Pizzoferrato, Pretoro, Rapino, Carpineto della Nora, Civitella Casanova, Roccamorice, Serramonacesca, Villa Celiera, Civitella del Tronto, Fano Adriano, Pietracamela e Valle Castellana) e devono aver avuto contrazione di fatturato di almeno il 30% rispetto ai periodi 1 novembre 2018-30 aprile 2019 e 1 novembre 2020-30 aprile 2021.

“La Regione è vicina agli operatori turistici della montagna che hanno subìto enormi danni dalla totale chiusura degli impianti di risalita e dalle chiusure nella stagione 2020/2021 – dichiara l’assessore al Turismo Daniele D’Amario – e appena ottenuti i fondi statali destinati allo scopo dal DL 41/2021 ha predisposto l’Avviso pubblico. Il ristoro è rivolto, nel regime aiuti di stato, a chi ha subito perdite di fatturato e sarà ottenibile con procedura informatica semplificata. Gli uffici saranno rapidi nell’istruttoria e nell’assegnare i contributi a fondo perduto. La stagione sciistica 2021/2022 è partita bene”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Magliano: arrivano i cestini ad hoc per gli amici a quattro zampe, la cultura della civiltà

Gioia Chiostri

Celano: ‘Clinica Immacolata’ insieme alle donne per conoscere meglio l’Endometriosi

Redazione IMN

Asl, Bocchino (Lega): “Non tolleriamo discriminazioni sessiste”

Il consigliere regionale Sabrina Bocchino interviene sugli ultimi fatti che hanno riguardato la Asl ...
Redazione IMN