INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Turismo a Sulmona: domani riparte l’ufficio delegato

Si prospetta un'estate diversa, ma l'energia per affrontarla c'è tutta. Si punta anche sulle giornate Fai, di sabato 27 e domenica 28.

Come anticipato nei giorni scorsi dall’assessore al Turismo e alla Cultura Manuela Cozzi da ieri sono riaperti i musei in città, mentre venerdi 26 giugno riaprirà i battenti anche l’ufficio turistico situato a palazzo dell’Annunziata.

“Si sta lavorando molto per il turismo in questi mesi, nonostante le difficoltà: dal cartellone estivo in fase di approntamento insieme alle associazioni con formule nuove, in linea con le normative vigenti anticovid a un importante progetto, allo studio, che a giorni sarà condiviso con i sindaci, per la valorizzazione in rete di tutti i musei del territorio, collegati al progetto più ampio riguardante l’Abbazia celestiniana e ad eventi nazionali, per la promozione turistica del centro Abruzzo”. L’assessore prosegue “Ritengo inutili le polemiche sulla scelta di una riapertura graduale dei servizi legati al turismo. Amministrare in momenti di profonda crisi sociale ed economica, generata dalla grave emergenza sanitaria, significa fare scelte difficili, destinando il denaro pubblico prioritariamente al soddisfacimento di bisogni essenziali per la popolazione, e, purtroppo, spesso la cultura è chiamata a compiere i sacrifici maggiori. Lo sanno bene gli operatori del settore e le associazioni culturali, che ho incontrato in ripetute riunioni in questi mesi e per i quali tutt’oggi il mercato del lavoro è in sofferenza. Siamo adesso in una fase di ripartenza ed è importante sapere che non basta riaprire le porte. Ecco perché il nostro impegno, in questo periodo, è finalizzato ad una promozione concertata tra operatori turistici e commerciali, enti locali, dmc, utilizzando diversi strumenti a disposizione che siano in grado di comunicare con forza i tanti motivi per cui Sulmona rappresenti realmente un attrattore potente per una domanda turistica diversificata. E’ stato riaperto il parco fluviale, per consentire anche un maggiore utilizzo di spazi finalizzati agli eventi estivi, a giorni sarà attiva anche l’area camper , dato che, come ha annunciato l’assessore Salvatore Zavarella, è stato pubblicato l’avviso per l’affidamento temporaneo di tre mesi a partire dal 1 luglio in vista di una gara pubblica”. Ricorda, infine l’assessore Cozzi “il sostegno alla campagna di raccolta voti per l’Eremo come opportunità per il rilancio turistico del territorio, nell’ambito del censimento del F.A.I. “Luoghi del cuore”, obiettivo prioritario per concretizzare un progetto a lungo termine che valorizzi l’area e i luoghi celestiniani. Il Comune – conclude – farà la sua parte in questa sinergia proprio per una progettualità del prossimo futuro”.

L’Eremo e il santuario di Ercole Curino, con il Patrocinio del Comune, saranno al centro della importante iniziativa “Giornate Fai” che si svolgerà sabato 27 e domenica 28 giugno, con visite organizzate dal Gruppo Fai Tre Valli di Sulmona: dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Passeggiata di beneficenza nel parco di Montepiano: si parte il 21 maggio

Redazione IMN

Scoppia un incendio a Luco dei Marsi, allarme per depositi di attrezzi agricoli

Gioia Chiostri

Promozione, prima gioia gialloblù: il Pucetta supera 2-0 il Tossicia

Redazione IMN