INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Tua, nuovo hub di Montereale e nuova biglietteria

Giuliante: “Attenzione al territorio, una spinta propulsiva all’economica col nuovo hub di Montereale”

Due importanti novità logistiche della TUA nel territorio aquilano: il nuovo hub di Montereale ed il restyling e la nuova ubicazione della biglietteria

L’Azienda di trasporti della Regione Abruzzo, infatti, ha inaugurato il nuovo hub autobus di Montereale.

La nuova area, che può ospitare 10 autobus, garantisce una serie di vantaggi per i territori della zona dell’Alto Aterno; il deposito di Montereale sorge nell’area artigianale ed è un punto di riferimento del territorio.

L’hub appena inaugurato della TUA consente di unificare diverse residenze, tra le quali quella di Capitignano ed Amatrice.

Il nuovo hub, oltre a garantire una serie di impatti positivi dal punto di vista dell’ottimizzazione del servizio in favore della collettività e del patrimonio aziendale, assume una valenza sociale molto marcata; sorge ed opera nel cuore di un territorio duramente colpito dal sisma del 2016, contribuendo a dare un deciso impulso all’economia della zona di confine tra Abruzzo e Lazio.

L’hub di Montereale prevede la sosta dei mezzi in appositi stalli che permettono lo svolgimento delle varie manovre in tutta sicurezza.

Tra le principali caratteristiche della nuova area la pavimentazione bituminosa, la recinzione, l’impianto fognario, oltre ad un sistema di illuminazione esterna.

Particolare attenzione è stata posta anche al personale TUA che opera nell’aera dell’Alto Aterno: all’interno dell’hub sorge un fabbricato servizi dotato di tutti i confort quali aria condizionata, servizi igienici ed un locale per gestire le attività d’ufficio.

A L’Aquila, invece, apre i battenti la rinnovata biglietteria di TUA.

Nell’ambito del programma di sviluppo aziendale e nell’ottica di poter offrire un servizio sempre all’avanguardia all’utenza, la TUA ha completato i lavori di allestimento dei nuovi locali della biglietteria che, da lunedì scorso, opera all’interno del terminal bus “Lorenzo Natali”.

La biglietteria si pone come un punto di riferimento per i pendolari, lavoratori e studenti, offrendo agli stessi anche una serie di servizi di assistenza; rappresenterà, inoltre, un punto strategico in vista della visita del Santo Padre il 28 agosto nel capoluogo abruzzese.

“Con il nuovo hub di Montereale e la biglietteria dell’Aquila, TUA ha posto una particolare attenzione  alle esigenze lavorative e logistiche di un territorio strategico quale quello del capoluogo aquilano e dell’area dell’Alto Aterno – ha spiegato Gianfranco Giuliante, presidente TUA -. In particolare, la centralità del nuovo sito di Montereale e la funzionalità dello stesso hanno una valenza sociale molto forte per il territorio che abbraccia anche Amatrice, contribuendo a fornire un impulso concreto all’economia territoriale”.

Soddisfazione del primo cittadino dell’Aquila, Pierluigi Biondi e dell’assessore alla Mobilità Carla Mannetti per l’inaugurazione della rinnovata biglietteria TUA: “La riapertura dello sportello Tua all’interno del terminal Natali è un elemento che facilita la fruibilità del trasporto pubblico per utenti e pendolari. Un’iniziativa frutto di una importante collaborazione tra l’azienda e il Comune dell’Aquila che ha messo a disposizione i locali, finanziando e realizzando i lavori del nuova biglietteria per garantire un servizio efficiente per i viaggiatori e spazi confortevoli per i lavoratori”.

L’amministrazione comunale aquilana, infatti, ha investito 150 mila euro per il locale, oltre ad un’altra serie di investimenti sugli impianti, che ospita la biglietteria dell’Azienda Unica di Trasporti.

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Regione, approvato nuovo piano di controllo per i cinghiali

Redazione IMN

Nuove professionalità nel Comitato Tecnico Scientifico

Scatta la riduzione del numero dei componenti. Coinvolti esperti del mondo statistico e ...
Redazione IMN

Visita e complimenti del Comandante Interregionale ai Carabinieri di Avezzano

Redazione IMN