INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Tribunali, Pd: “Rimangano strutturalmente operativi”

Il segretario del Pd Abruzzo: "È grazie al Pd se negli anni sono state ottenute diverse proroghe alla chiusura"

“La partecipazione del Partito Democratico regionale, attraverso i suoi dirigenti e i rappresentati istituzionali, alle manifestazioni per scongiurare la chiusura dei Tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto evidenzia una volta di più il nostro sostegno e il nostro impegno per l’ineludibile ricerca di una soluzione”.

Lo dichiara Michele Fina, segretario del Pd Abruzzo.

Fina ricorda che “è grazie al Pd se negli anni sono state ottenute diverse proroghe alla chiusura, ed è il Pd che ha svolto un ruolo di primo piano per cercare, e ottenere, la condivisione tra i parlamentari. Se la riforma della giustizia è un pilastro del Recovery Plan, anche un ripensamento della vecchia riforma della geografia giudiziaria deve esserlo. Va programmato un percorso che faccia in modo che i quattro presidi abruzzesi rimangano strutturalmente operativi, al servizio delle comunità locali, della democrazia, della legalità”.

“E bisogna non essere ciechi rispetto alla reale condizione dell’attuale assetto dei nostri tribunali; il presunto risparmio che si avrebbe nel chiuderli è del tutto insignificante ed imparagonabile a ciò che invece si perderebbe e alle problematiche che determinerebbe. Il Pd è totalmente impegnato: l’emendamento presentato da Stefania Pezzopane, che prevede una proroga fino al settembre 2024 che consenta di lavorare a una soluzione definitiva, rappresenta la proposta giusta. Si tratta di un emendamento ‘segnalato’, il che significa che il nostro partito ci crede ed è unito, al di là delle differenti provenienze territoriali dei nostri tanti parlamentari”, spiega ancora Fina.

“Non si capisce se anche gli altri partiti (fatti salvi ovviamente coloro che hanno comunque firmato l’emendamento del Pd) ci credano davvero: mi riferisco in particolare alla Lega e Fratelli d’Italia. Se le forze politiche saranno tutte unite, il governo non potrà che prenderne atto. Ci aspettiamo tuttavia anche da parte del governo maggiore ascolto e comprensione. In caso contrario ci opporremo con la massima determinazione”, conclude.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Protezione Civile: dalla Commissione ok a 1,7 milioni di euro per attività della campagna antincendio boschivo

Redazione IMN

Abruzzo, firmato il decreto per il Covid Hospital di Pescara

Al via la procedura per individuare il soggetto economico che lo realizzerai. Il termine ultimo ...
Redazione IMN

Commozione infinita a Celano, la città saluta per sempre Lucia Pierleoni

Kristin Santucci