INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Tregua neve, ma Abruzzo nella morsa del gelo

Oggi protagoniste temperature rigide, fino a -17 in montagna

Abruzzo nella morsa del gelo.

La neve, che ieri è caduta abbondante su tutto il territorio regionale, in particolare nelle zone montane e collinari, ma anche sulla costa, ha concesso una tregua alle quattro province.

Protagoniste di queste ore, però, sono le temperature rigide: il record del giorno si registra a Campo Imperatore, 2.132 metri di altitudine, dove il termometro, alle 7 del mattino, è sceso di 16,9 gradi sotto lo zero.

Al momento, stando alle rilevazioni dell’associazione Aq Caput Frigoris, nell’Aquilano si registrano -13,3 gradi sul Monte Genzana, -10 gradi a Passo Godi, -9,2 gradi a Piani di Pezza, -9 gradi a Rocca Calascio, -8,4 gradi al lago di Campotosto e a Rocca di Mezzo. Nel capoluogo la temperatura oscilla tra -2 e -1 grado. Nel Chietino si registrano -13,1 gradi sulla Majelletta – Blockhaus e nel Teramano -9 gradi a Prati di Tivo. A Pescara le minime hanno raggiunto lo zero, mentre attualmente la temperatura è di circa 4 gradi.

Ieri, come preannunciato dagli esperti, ha nevicato per tutta la giornata sull’intero territorio regionale. Le precipitazioni sono state più intense sulle zone di montagna e collinari – imbiancata anche Chieti – ma la neve è caduta, senza posarsi, anche sulle località costiere.

I problemi principali hanno riguardato la viabilità delle aree interne.

Numerosi gli interventi dei Vigili del fuoco per rami e alberi pericolanti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescara: auto in fiamme in un cortile

Sono in corso gli accertamenti sulle cause del rogo
Redazione IMN

Dal 15 maggio torna operativo il PPI di Tagliacozzo

Il sindaco Giovagnorio dona 4mila mascherine chirurgiche agli operatori sanitari
Redazione IMN

Civitella, una Santa Messa per Enrico Mattei

Il 27 ottobre alle 12.00 dinanzi il monumento dedicato al fondatore dell'Eni
Redazione IMN