INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Tre serate con Katia Ricciarelli al ‘Pescara Liberty Festival’

'L'Opera in racconto - La Bohème' e musica no stop all'Aurum

re serate a Pescara con la prima edizione del ‘Pescara Liberty Festival’ (oggi 24, 26 e 28 agosto) con Katia Ricciarelli regia e voce narrante de ‘L’Opera in racconto – La Bohème’, dalle 21.30 all’Aurum (ingresso gratuito fino a esaurimento posti, con greenpass o tampone). Le pagine più belle della Bohème di Puccini, su libretto di Giacosa-Illica, in scena con Bambina Viscovo (Mimì), Zizhao Guo (Rodolfo), Enrica Musto (Musetta), Alberto Zanett (Marcello) con l’orchestra Fin de siècle ensemble.

Direttore pianista: Giuseppe Fabrizio.

“In un mondo che vive all’insegna della frenesia – dichiara Ricciarelli – ritengo fondamentale essere capaci di sapersi prendere un momento da dedicare alla tranquillità e alla contemplazione dell’arte. Il blasone e il retaggio dell’arte non deve però diventare spocchia, ed è anzi suo onore ed onere rispettare lo spettatore, i suoi tempi e i suoi spazi. È proprio sotto l’insegna di questo meraviglioso compromesso tra spettacolo e spettatore che germoglia l’idea de L’Opera in racconto – La Bohème, selezione delle pagine più belle della meravigliosa opera di Puccini, legate tra loro dal racconto di una voce narrante ben contestualizzata, che ha il compito di far da Virgilio allo spettatore e guidarlo tra le vicende dell’Opera”.

Tutte le sere, il Pescara Liberty Festival propone quasi 5 ore di musica no-stop. Alle 20.30 il Liberty trio: Alessandra Sonia Romano violino, Luca Colardo violoncello, Sandra Conte pianoforte propongono musiche di Brahms, Offenbach, de Serasate e Piazzolla. Alle 22.30 ‘Belle Epoque e polvere da sparo’, atto unico, scritto e diretto da Paolo Coletta, sul palco Margherita Di Rauso e Lello Giulivo; musiche eseguite dal Susette Bon Bon Trio (Mariano Bellopede, Giuseppe Russo e Fabrizio Aiello).

Alle 23.45 il pubblico potrà tuffarsi nel mondo di Erik Satie, con Mimmo Malandra e il quartetto parigino. Sul palco Mimmo Malandra (sax), Vincenzo De Ritis (fisarmonica), Mathilde Lauridon (violino), Gregory Coniglio (contrabbasso).

Chiusura di serata alle 00.30 con lo spettacolo ‘Napoli e il cafè chantant’ che vedrà protagonista Nando Citarella.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il settimo assessore di Avezzano è Lorenzo De Cesare

Il sindaco, telefonicamente, ci ha confermato che ha nominato il settimo assessore, lui è Lorenzo ...
Redazione IMN

Celano: limiti alla movida, ecco le misure

L'orario di chiusura dei locali: dalla domenica al giovedì all'una e venerdì e sabato alle 2
Redazione IMN

VIDEO. Franco vola in America con l’anima della Marsica: l’in bocca al lupo di un intero territorio

Gioia Chiostri