INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Trasporto ferroviario: D’Alessandro attacca Marsilio

«Fondi per autobus e treni? Ci vuole una faccia, anzi tre»

«L’annuncio di Marsilio e compagnia rappresenta un’altra bufala» interviene così il deputato di Italia Viva Camillo D’Alessandro in merito al piano d’investimento per l’acquisto di treni destinati al trasporto ferroviario regionale.

«Viene spacciata in pompa magna la delibera per acquistare autobus e treni, ma non si tratta altro della vecchia programmazione, risorse programmate e lasciate. La deliberazione adottata dalla Giunta riguarda le risorse stanziate dalla Delibera CIPE 54 del 2016, riguardante il Piano Operativo Infrastrutture.»

Il deputato prosegue specificando che si tratta di:

1) 51.200.000 euro relativo ai treni di cui alla delibera Cipe 54/2017;
2) 12.800.000 Euro riguardante gli autobus, sempre riferita alla stessa delibera del 2017;
3) 20.000.000 Euro sempre sul ferro, relativo al fondo ex art. 1 comma 866 della Legge 28 dicembre 2015che ha stanziato risorse per le annualità 2019-2022.

«Quindi come si fa a rivendersi ogni volta la Fontana di trevi come Totò? A questo siamo arrivati? Quant’è che Marsilio aggiunge un euro a ciò che ha trovato? – e conclude – Piuttosto si concentrassero sui nuovi fondi. Si sta concludendo l’intesa all’interno della conferenza Stato-Regioni per risorse aggiuntive, queste si nuove, per la mobilità sostenibile. Non so come è abituato a Roma Marsilio, ma qui, in Abruzzo lo “taniamo”, ritenti un’altra volta»

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Atletico Civitella Roveto in mezzo alle grandi della Prima Categoria

Redazione Sport

Sicurezza viadotti A24/A25: lunedì consiglio comunale straordinario a L’Aquila con Mit e Strada dei Parchi

Gioia Chiostri

VIDEO. Ilario Lepre si racconta: il bomber di Capistrello dopo la malattia

Alice Pagliaroli