INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Trasporti gratis per gli studenti abruzzesi: pubblicata oggi la graduatoria

Il fenomeno ‘trasporti’, da sempre risultato essere un nodo ben stretto attorno alla realtà studentesca, è stato analizzato accuratamente e reso fruttuoso da parte della Regione Abruzzo. È arrivata infatti la conferma, durante un’intervista alla Redazione di InfoMediaNews.it, da parte del consigliere regionale delegato ai trasporti, Camillo D’Alessandro, il quale ha reso noto che è stata data la possibilità di effettuare alcuni provvedimenti relativi ai costi dei viaggi scolastici ed universitari: «La Regione Abruzzo ha messo a disposizione 1 milione di euro per il nuovo anno accademico. Questo bando regionale è stato creato con l’intento di abbracciare tutti gli studenti viaggiatori che rientrano, però, in una fascia ISEE inferiore ai 15 mila euro familiari».

Il beneficio del trasporto gratuito ha facilitato, dunque, le spese di determinate famiglie abruzzesi, le quali, hanno già, trovandoci al mese di novembre, iniziato le spese relative a questo nuovo anno. A tal proposito, Camillo D’Alessandro sottolinea: «Tutti i ragazzi che hanno già effettuato il pagamento dell’abbonamento mensile, verranno rimborsati dei soldi spesi e, a partire da questo momento fino al mese di settembre prossimo, è la Regione Abruzzo che pagherà».

Proprio oggi, infatti, 25 novembre, è stata pubblicata sul sito istituzionale della Regione Abruzzo la graduatoria che presenta i nomi e i cognomi di tutti i beneficiari del servizio gratuito. La nota, presente nella sezione del sito dedicata ai bandi, infatti, riporta: «Le persone indicate potranno, non prima di lunedì prossimo, recarsi presso i punti vendita delle aziende cui sono associate in graduatoria, per chiedere l’abbonamento mensile gratuito. – Nei prossimi giorni verranno pubblicate sul sito U.R.P, inoltre, le seguenti informazioni – Modalità per richiedere il rimborso degli abbonamenti acquistati nei mesi scorsi dagli aventi diritto alla gratuità e l’elenco degli esclusi dalla gratuità, con l’indicazione sintetica dei motivi di esclusione. Costoro avranno 15 giorni di tempo dalla pubblicazione per presentare reclamo, in forma scritta, tramite con raccomandata A.R. all’indirizzo: Regione Abruzzo Dipartimento Infrastrutture, Trasporti, Mobilità e Logistica, Viale Bovio 425 65124 Pescara».

«4.291 sono i ragazzi selezionati. – prosegue Camillo D’Alessandro – Essi variano in una fascia di età che oscilla tra gli 11 e i 26 anni». Sono stati inclusi, infatti, in questa agevolazione, i ragazzi provenienti da scuole secondarie di primo grado fino ad arrivare agli studenti universitari.

La Regione Abruzzo, dunque, ha provveduto, mantenendo la sua parola, a migliorare e favorire i bisogni che gli studenti abruzzesi devono affrontare annualmente. Un anno accademico, questo, arrivato quasi, oramai, a metà della sua strada e sul quale la Regione ha deciso di destinare fondi, i quali, testimoniamo, così, la volontà di accostarsi e rimanere vicini alle problematiche che investono, in questo tipo di ambito, differenti porzioni di popolazione regionali.

 

Foto di: PrimaDaNoi.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ospedale di L’Aquila: in arrivo il servizio di procreazione assistita e di parto indolore

Redazione IMN

Luco dei Marsi, ciclista investito da auto: grave

Redazione IMN

VIDEO. Avezzano e le sue fiere, tra numeri e sicurezza, Di Micco: «Ecco le novità dell’anno venturo»

Gioia Chiostri