INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Trasacco tra i primi Comuni in Italia ad effettuare la sanificazione con il drone

Il dispositivo è stato fatto volare ad un'altezza di circa due metri ed ha sprigionato prodotti a base alcolica

Un drone in azione per sanificare un intero territorio comunale. Il sindaco di Trasacco, Cesidio Lobene, mette in campo tutti i mezzi che ha a disposizione nella battaglia contro il Coronavirus.

Ieri sera, come era stato preannunciato, il dispositivo tecnologico, guidato da Marco D’Aurelio, ha sanificato strade e luoghi pubblici del Comune marsicano.

Il drone è stato fatto volare ad un’altezza di circa due metri ed ha sprigionato prodotti a base alcolica.

Oltre al dispositivo, una squadra di circa 10 operatori, provvisti di tute, guanti e mascherine, si è occupata di effettuare una ulteriore sanificazione del suolo.

“E’ un’operazione che servirà a far stare più tranquilla la popolazione – specifica il sindaco – Metteremo in campo tutti i mezzi che abbiamo a disposizione per tutelare al massimo i cittadini di Trasacco”.

L’intervento di disinfezione prosegue nella giornata odierna con l’utilizzo di macchine che emetteranno ozono.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Strada provinciale chiusa tra Trasacco e Luco dei Marsi: Anas al lavoro per ripristinare la normalità

Gioia Chiostri

Maltempo: voli in ritardo all’aeroporto d’Abruzzo

Redazione IMN

A.A.A. cercasi energia, la Radio amica del futuro degli studenti: domani Liberadio.it approderà nella Marsica

Maurizio Di Cintio