INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Trasacco per le donne: una Notte Rosa da incorniciare

Sarà un'edizione con tutte le norme Covid da rispettare. Quella di quest'anno è l'ottava edizione. Il sindaco: "Celebreremo il grande valore della donna e diremo basta alla discriminazione".

Essere diversi fa notizia. Ma la vera diversità esiste solo nella mente di chi non comprende, di chi non conosce. Di chi non si informa. Siamo tutti uguali e tutti unici, allo stesso tempo.

Il 24 luglio prossimo, di venerdì, Trasacco tornerà a celebrare le donne, quest’anno come ogni anno. Un’organizzazione che non vedrà il classico evento serale, ma una ricorrenza più delicata, che correrà sul filo della cultura e, per l’appunto, dell’informazione a 360 gradi.

Il programma è fitto e partirà alle ore 9 del mattino con visite gratuite e consulenze sul benessere della donna, alla presenza di professionisti del mestiere e del settore, come la psicologa Assunta Patrizi e la nutrizionista Flavia Blasetti. Attive anche due farmacie per la divulgazione della giusta informazione, quali la farmacia “Della Marsica” e la farmacia Marinetti. Le visite si terranno nella scuola d’infanzia “D’Annunzio” del Comune.

“Quest’anno – avverte il sindaco Cesidio Lobene – abbiamo voluto puntare su un’agenda di qualità e di grande cultura in senso lato. La Notte Rosa deve essere una ricorrenza di pensiero e di riflessione per la nostra comunità, di riscoperta, anzi, del grande valore della donna, unica nel suo genere ma alla pari dell’uomo. Non solo donna, però: contemporaneamente – aggiunge il primo cittadino – alle visite scolaresche, presso i giardini pubblici di Piazza Matteotti si terrà un evento contro l’Omofobia”.

Una piaga sempre presente, una ferita aperta. “Con la collaborazione della Consulta Giovani di Trasacco, verrà realizzata l’iniziativa ‘Dipingiamo insieme una panchina arcobaleno’ per lottare anche moralmente e culturalmente contro la discriminazione di genere”. Una comunità, quella trasaccana, quindi, che, in una notte, tenderà le mani verso chi si trova a vivere ancora situazioni di disagio per via di pregiudizi sbagliati, ciechi, razzismo e omertà. Alle 18, seguirà il convegno, nella sala consiliare del Comune, dal titolo: “La Forza e il Coraggio delle donne”.

Interverranno, oltre al sindaco padrone di casa, anche la professoressa Maria Teresa Letta, vice presidente nazionale della Croce Rossa Italiana e il generale Vero Fazio, con la sua relazione sulle eroine del Risorgimento italiano. Modererà l’incontro dall’altro profilo concettuale, il professore Ilio Leonio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

San Benedetto de Marsi, “Andrà tutto bene. Insieme”

Il messaggio del sindaco D'Orazio, assieme agli uomini della Protezione Civile. Dalle ore 15 di ...
Redazione IMN

Il bilancio dei campionati nazionali CUS

Cerimonia di chiusura nella sede della fondazione Carispaq
Redazione IMN

GDF Pescara, sequestrati capi sportivi contraffatti per 20 mila euro

Denunciato un uomo per commercio prodotti falsi e ricettazione
Redazione IMN