Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Trasacco, non è più divertimento “Quando il gioco diventa una trappola”

“Quando il gioco diventa una trappola”, questo il titolo della conferenza sulle patologie provocate dal gioco d’azzardo e che si terrà domani 26 marzo a Trasacco, presso l’Auditorium Comunale Pietro Taricone di via Cifilanico.

L’evento, organizzato dall’Associazione San Gabriele e con il supporto della dottoressa Sara Di Salvatore, psicologa e psicoterapeuta cognitivo comportamentale, si ripropone di affrontare a trecentosessanta gradi il problema della dipendenza dal gioco.

La dottoressa Di Salvatore, infatti, spiegherà alla platea tutti gli aspetti e le patologie connesse al gioco, parlerà della prevenzione, di cosa fare e come curare i soggetti caduti vittima di questa malattia. Soprattutto, affronterà la ricaduta che questo tipo di patologia ha non solo sui soggetti che ne sono affetti, ma anche sulla famiglia e sull’intero tessuto sociale.

Interverrà al convegno anche il parroco di Trasacco don Francesco Grassi, dando il suo apporto sul problema della ludopatia e le sue ripercussioni sulla società, sulle famiglie e sui giovani.

L’Associazione San Gabriele di Trasacco non è nuova di queste iniziative, infatti, da un po’ di tempo organizza cicli di incontri su temi sociali come famiglia, scuola, problemi dei giovani. «L’Associazione – spiega il Presidente Ettore Raschiatore – si ripropone di calarsi nei problemi della società e cercherà di affrontare, in futuro, anche problematiche come alcool e droga. Ci piacerebbe coinvolgere l’amministrazione locale, le altre associazioni e anche i docenti e i giovani. Questi ultimi sono i più difficili da attrarre ma ci proveremo lo stesso».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Celano – Ovindoli: un’unione in nome dello sviluppo e del turismo

Redazione IMN

Detenzione di animali pericolosi a Lecce nei Marsi: denunciato allevatore locale

Redazione IMN

Avezzano, domenica il Burraco si veste di solidarietà per Franco

Alice Pagliaroli