INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Trasacco, da oggi chiude la Moschea: sarà sanificata

Chiude la sede dell'Associazione culturale "Essalam", frequentata dai cittadini stranieri del Comune, in base all'ultima ordinanza del primo cittadino Lobene, fino al 15 giugno. Nel Comune trasaccano sono stati registrati 14 casi tutti riconducibili alla comunità marocchina locale.

Oggi, il sindaco di Trasacco, Cesidio Lobene, ha firmato un’ordinanza che rientra nelle misure di contenimento del pericolo connesso al contagio da Coronavirus.

14 casi di positività registrati nel Comune di Trasacco di recente sono tutti riferiti alla locale comunità marocchina. Per questo motivo, il primo cittadino, tenuto conto che è prassi dei cittadini extracomunitari del paese marsicano riunirsi nella sede dell’Associazione culturale senza scopo di lucro “Essalam” e tenuto conto anche del fatto che la stessa sede della Moschea non è abbastanza spaziosa da poter consentire il rispetto della normativa Covid ancora in vigore – così si evince dall’ordinanza firmata – ha chiuso al pubblico da oggi fino al 15 giugno l’immobile.

La sede nel frattempo verrà sanificata.

“Siamo ancora in piena emergenza sanitaria, – avverte Lobene – anche se da lunedì saremo in zona bianca. Dobbiamo continuare a mantenere atteggiamenti responsabili per far sì che il Covid sia solo un brutto ricordo. E’ proprio questo il momento di lottare di più contro la pandemia, ora che la vaccinazione ha preso il giusto ritmo. Guadagniamo la nostra libertà sul campo, comportandoci tutti da responsabili per noi e per gli altri”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Trasporti: Tua assume 79 nuovi dipendenti

Redazione IMN

VIDEO. Info Media Sport: trasmissione con ospite l’Ovidiana

Alice Pagliaroli

Presentato il XIV Trofeo ‘Formula Uisp’ di pattinaggio artistico a rotelle: occasione di promozione per l’Abruzzo

Gioia Chiostri