INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

Tragedia a Francavilla al Mare: morti in autostrada, l’Abruzzo si veste di tragedia familiare

Si è gettato nel vuoto l’uomo, dipendente della Brioni, che ieri pomeriggio ha spinto la figlia di 12 anni dal cavalcavia sulla A14 nei pressi di Francavilla. Ieri mattina, inoltre, la consorte, lanciandosi nel vuoto dalla loro abitazione, ha perso la vita. Al vaglio degli inquirenti questo fatto che potrebbe fornire una spiegazione al folle gesto dell’uomo, quello di terminare una famiglia intera, anche se stesso. 

L’uomo, prima di lanciarsi nel vuoto, ha minacciato per sei ore di gettarsi dallo stesso viadotto, che è alto circa 30 metri. Ad interloquire con lui, un mediatore, il quale avrebbe voluto stabilire una linea di intesa e comprendere meglio di cosa si fosse trattato.

Da parte dell’uomo, però, c’è stata subito un chiusura totale alle forze dell’ordine. Ha continuato, di fatti, per tutto il resto della giornata di ieri a minacciare la volontà di gettarsi nel vuoto. Finché, alla fine, ha dato un triste seguito alle sue parole.

Fonte: Asipress

Foto di: Esauriente.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Poste Italiane consegna il vaccino Moderna

Sda consegnerà le dosi del vaccino in tutta Italia
Redazione IMN

VIDEO. Regione Abruzzo: è nata la ‘Banca della terra’, sì a nuovi posti di lavoro, no alle terre incolte

Redazione IMN

Agir, parla il Sindaco De Angelis: «Prima il bene dei cittadini»

Redazione IMN