INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Traffico di droga in Valle Roveto: “Grazie a Carabinieri”

"Oltre a repressione bisogna investire su politiche sociali adeguate e su misure di prevenzione efficaci che incidano su disagio sociale e su marginalità economica"

“L’intera popolazione inclusi i rappresentanti delle Istituzioni locali devono la loro gratitudine all’Arma dei Carabinieri per l’operazione della scorsa notte; la presenza e l’attività dei Carabinieri sul nostro territorio sono un presidio di sicurezza e legalità di alto valore professionale e di importante tenuta per la comunità locale”.

Così in una nota il neo segretario del Partito democratico Alessandro Lusi e la consigliera comunale di Capistrello Chiara Di Felice.

“Bisogna prendere atto che il fenomeno dello spaccio di stupefacenti sul territorio è una triste realtà che deve convocare le Istituzioni ad un supplemento di attenzione e impegno. Non basta constatare e prender atto che nel nostro paese si era costituita una piazza di spaccio di riferimento per la Marsica: dobbiamo chiederci il perché e impegnarci tutti di più per porre argine a questi fenomeni. Oltre alla repressione bisogna investire su politiche sociali adeguate e su misure di prevenzione efficaci che incidano sul disagio sociale e sulla marginalità economica”, spiegano.

“Dobbiamo impegnarci tutti di più e insieme, senza differenze politiche e di apparenza, affinché indigenza e solitudine, aggravate dal Covid, non incentivino il rifugio negli stupefacenti e nelle dipendenze: dobbiamo investire risorse maggiori nella prevenzione. Lo chiediamo anzitutto all’Amministrazione comunale e ci faremo promotori di azioni precise già al prossimo Consiglio comunale in cui sarà discusso il bilancio per l’anno 2021: più risorse economiche per progetti di prevenzione, per la legalità e la sicurezza dei cittadini“, concludono.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Dal 2018 la nuova ‘veste’ della Clinica Ini: diverrà una monospecialistica in Ortopedia e Traumatologia

Kristin Santucci

La scuola Mazzini-Fermi vince un premio di 4000 euro

Al concorso ideato dalla Wind dal titolo “Neoconnessi”, la 5^ C al terzo posto in Italia
Redazione IMN

4000 maturandi al Santuario di San Gabriele per l’annuale benedizione: 5 ragazzi fanno ricorso alle cure mediche

Redazione IMN