INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Terapia intensiva Abruzzo: occupato il 34%, è allerta

Si è registrato nelle ultime ore un rapido aumento del tasso di occupazione delle terapie intensive. Il Covid Hospital di Pescara è al completo.

Ex pazienti Covid in PTA marsicani, Iulianella: «Inviata nota alla Asl»

I posti letto occupati delle terapie intensive degli Ospedali d’Abruzzo sono passati, nelle ultime ore, da 57 a 64, numero ufficializzato ieri. La notizia è stata riportata anche dall’Ansa Abruzzo.

Sono sette in più, quindi, al netto di decessi, dimissioni e 11 nuovi ricoveri. Il tasso di occupazione dei posti letto di rianimazione arriva al 33,86%. I valori ricalcano per grandi linee quelli di dicembre, nel corso della seconda ondata del virus.

535 pazienti abruzzesi (-2) sono ricoverati in area medica. In questo caso il tasso di occupazione dei posti letto è 35,9%, a fronte di una soglia d’allarme del 40%.

Fortissima la pressione sull’ospedale di Pescara, dove tutta la catena di gestione dell’emergenza – dal 118 al pronto soccorso alle aree di degenza – è in tilt.

Al completo da giorni il Covid Hospital.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Un hackathon per il sito di Alba Fucens

L'iniziativa dell'Itc Galilei per valorizzare il territorio
Redazione IMN

CNA Avezzano: “Impiegare autobus privati, taxi e Ncc per trasporto pubblico”

"Stanziare risorse per potenziare la mobilità e sostenere il settore”
Redazione IMN

Avezzano: 18enne sviene in casa, intervenuti i Vigili del Fuoco e il 118

Redazione IMN