INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Teramo: la GdF sequestra un immobile per riciclaggio

Sequestrati degli immobili a quattro persone provenienti dalla costa teramana per usura e estorsione

Decine di lavoratori irregolari in un’azienda di Scurcola

Dopo una serie di indagini della Guardia di Finanza svolte per i reati di usura ed estorsioni ai danni di un’imprenditrice teramana è stato posto sotto sequestro preventivo un immobile a Tortoreto. I militari hanno posto l’attenzione due coppie, una composta da due donne di origine italiana e un’altra di una donna italiana e un uomo di etnia rom. A loro carico sono emersi indizi di reati per trasferimento fraudolento di beni e riciclaggio. Le due donne, nello specifico, avevano ricevuto del denaro dall’altra coppia, circa 130 mila euro, dalla provenienza illecita che sarebbero stati impiegati nell’acquisto di un appartamento a Tortoreto. Gli agenti dopo essersi accorti dell’intestazione fittizia, attraverso alcuni documenti, hanno proceduto al sequestro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Campionati Nazionali Universitari, l’Aquila attende 4 mila ospiti

Redazione IMN

‘Gran Tour d’Abruzzo’: una Regione a prova di turista

Redazione IMN

Anche la Polizia è Sharper: in piazza Duomo due stand dei poliziotti aquilani

Redazione IMN