INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Tassa di soggiorno a Francavilla al Mare: «Una vera e propria follia»

«Una vera e propria follia l’istituzione della tassa di soggiorno a Francavilla al Mare. In un momento difficilissimo dell’economia, con il turismo cittadino che ha subito un autentico tracollo, invece di studiare soluzioni per il rilancio del territorio si pensa di poter fare cassa su quelle poche persone che ancora scelgono Francavilla di trascorrere le vacanze a Francavilla. Un provvedimento che vanifica tutti gli sforzi che noi operatori stiamo facendo tra mille difficoltà».

Così il presidente territoriale di Confartigianato, Denis Iezzi, a proposito dell’introduzione della tassa di soggiorno a Francavilla al Mare. Se la decisione di far slittare a dicembre l’entrata in vigore dell’imposta e’ solo un palliativo che non risolve nulla, per Confartigianato la questione è più ampia e riguarda il rilancio del turismo cittadino che deve partire da azioni e provvedimenti ad hoc e non da tasse che vanno a penalizzare chi sceglie la nostra città».

Lo ha affermato Denis Iezzi di Confartigianato.

Fonte: Asipress

Foto di: Chieti Today

Altre notizie che potrebbero interessarti

Elevate ieri 6 sanzioni dai Carabinieri: tre 20enni in giro

Sono state multate sei persone, in totale, nella giornata di ieri - prima ufficiale di zona ...
Redazione IMN

Judo, gli atleti del PalaWinnerTeam di Avezzano sull’olimpo d’Abruzzo

Redazione IMN

Il Giro d’Italia torna in Abruzzo, Febbo: «Opportunità unica»

L’assessore annuncia la tappa tutta abruzzese da San Salvo a Tortoreto
Redazione IMN