INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Il Tar ha bocciato lo sversamento dei fanghi di Ortona

Soddisfazione della Stazione Ornitologica Abruzzese che si era battuta assieme ad enti ed associazioni contro il mega-progetto

Il Tribunale amministrativo regionale ha bocciato la deliberazione della Regione Abruzzo che autorizzava lo scarico di centinaia di migliaia di mc di fanghi dragati al porto di Ortona nell’Area Marina Protetta della Torre di Cerrano. La Stazione Ornitologica Abruzzese aveva inviato dettagliate osservazioni al progetto al Comitato VIA della Regione e partecipato a diversi incontri pubblici con lo scopo di ostacolare un intervento che trattava il mare come una discarica. Nelle osservazioni l’associazione, così come le altre e la stessa AMP del Cerrano, aveva evidenziato il possibile impatto sul sito di interesse comunitario ma incredibilmente il Comitato VIA si era dimostrato del tutto refrattario. I giudici del TAR hanno dato ragione ai ricorrenti, così i comuni di Citta Sant’Angelo, Silvi, Pineto e Montesilvano hanno ottenuto una sentenza utile oggi e per gli anni prossimi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Il 2017 del Cam parla la lingua dell’economia moderna per favorire gli utenti

Gioia Chiostri

VIDEO. Doccia fredda Pallozzi: lo stadio conteso in attesa del sintetico

Alice Pagliaroli

VIDEO. Pescina a 2 facce: dopo il nodo scuole, fondi per l’arte e per il Campus del futuro

Kristin Santucci