INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Tante iniziative all’IIS Torlonia-Bellisario

I due licei del “Torlonia-Bellisario” si rianimano con le iniziative più diverse, dentro e fuori le loro porte

Con la dichiarazione della fine dell’emergenza sanitaria, in linea con la road map governativa e con la dovuta prudenza, anche i due licei del “Torlonia-Bellisario” si rianimano con le iniziative più diverse, dentro e fuori le loro porte.

Eccone alcune. Un giorno di scuola di alta sartoria per gli studenti della sezione Moda del Liceo Artistico nella sede di Penne dell’Atelier Brioni, azienda leader dell’alta moda maschile italiana. Il corso di formazione sulla Biologia Molecolare organizzato dalla Sezione Abruzzo dell’ANISN e tenuto da Anna Pascucci, direttore ABE Italia, presso il laboratorio del Liceo Classico, dove si sono ritrovati docenti di varie scuole secondarie di II grado d’Abruzzo. La presentazione del concept di un monumento intitolato ai 33 martiri di Capistrello, che gli alunni della sezione Metalli del Bellisario stanno realizzando perché sia collocato nei giardini retrostanti il Castello Orsini di Avezzano.

E ancora in questi giorni: la sede dell’Artistico ha ospitato un ciclo di lezioni laboratoriali tenute da Attilio Carota, docente di Costume per lo Spettacolo e Fashion Design all’Accademia di Belle Arti di L’Aquila, per la progettazione e realizzazione di creazioni di costume design e fashion stylist; mentre nel Classico è stato realizzato un laboratorio di critica audiovisiva e uno di cinematografia (“Raccontare in movimento: laboratorio di pratica cinematografica”), tenuto dal fotografo e cineasta Emiliano Dante (Ass. Dansacro). Alcune alunne del corso di Arti Figurative dello stesso Liceo sono state premiate presso la Sala consiliare del Municipio di Avezzano per le opere grafiche realizzate in occasione della Giornata sulla violenza contro la donna e affisse nella c.d. “Galleria urbana” della città; e nel Teatro dei Marsi di Avezzano varie classi del Torlonia e del Bellisario hanno preso parte all’incontro finale delle attività di PCTO che le hanno occupate nel corso dell’anno con il progetto Angeli del Velino, per conoscere e vivere in sicurezza l’ambiente di montagna (e non solo).

L’ultima nel tempo è l’attività che vede dal 5 al 7 maggio docenti e alunni di entrambi i licei impegnati a Pescasseroli con le giornate conclusive del Progetto Hackathon. Ideato dall’ITE “Galileo Galilei” di Avezzano, “per lo sviluppo di idee innovative per la valorizzazione del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce”, è un progetto nel quale il “Torlonia-Bellisario” figura tra le 30 scuole nazionali sede delle Giurie popolari del prestigioso Premio.

Dopo aver partecipato ai laboratori di formazione svolti nei mesi precedenti su aspetti della vita del grande intellettuale nato a Pescasseroli e sulle metodologie di comunicazione, in questi tre giorni gli alunni del liceo Classico e Artistico sono chiamati a lavorare in squadra all’elaborazione di proposte innovative per implementare la comunicazione digitale del Premio Croce di Pescasseroli. E possono arricchire ulteriormente le proprie conoscenze, partecipando al programma di appuntamenti culturali, turistici e scientifici organizzati nel corso dell’evento nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. 

Altre notizie che potrebbero interessarti

“La Transumanza che unisce”, domani la presentazione

Alle 11 a Palazzo Silone la presentazione de “La Transumanza che unisce”
Redazione IMN

Covid: 159 nuovi positivi e 4 decessi in Abruzzo

Sono stati eseguiti 3032 tamponi molecolari e 664 test antigenici; 15 nuovi casi si riferiscono ...
Redazione IMN

L’Aquila, Scuola di Ortopedia partecipa al congresso in California

Redazione IMN