INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Tamponi ogni sette giorni per medici e sanitari

Stretta dell'Agenzia sanitaria regionale "per l'evolversi del quadro epidemiologico"

Stretta dell’agenzia sanitaria regionale abruzzese nei tamponi di controllo per medici ed operatori sanitari alla luce della emergenza contagi in atto anche a causa dell’arrivo della variante Omicron: i tamponi dovranno essere effettuati ogni sette giorni e non ogni 15 giorni.

La nuova disposizione è contenuta in un provvedimento firmato dal direttore dell’Asr, Pierluigi Cosenza, inviato ai direttori generali e ai direttori sanitari delle quattro Asl abruzzesi.

“Visto l’evolversi del quadro epidemiologico è necessaria l’assunzione immediata di iniziative di carattere straordinario ed rendete per la sorveglianza attiva della diffusione del contagio tra il personale medico e gli operatori sanitari e socio-sanitari – scrive Cosenza -. Al fine di mitigare il risciò a cui possono essere esposti gli operatori si rende necessario prevedere il potenziamento della sorveglianza mediante l’esecuzione di tamponi che dovrà essere entro e non oltre i sette giorni“.

Nella nota si dà mandato di organizzare i test al medico competente e ai direttori delle unità operative al fine di estendere il provvedimento ai competenti servizi delle Asl.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Affidamento dei minori: la Regione tende una mano ai Comuni

Redazione IMN

Ivan Di Berardino orgoglio marsicano: a lui i complimenti dalle cariche provinciali dell’Aquila

Redazione IMN

Covid: 350 persone in isolamento a Montorio

La misura arriva per arginare il contagio da Covid: "Molti sono già stati contattati tramite sms, ...
Redazione IMN