INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Tagliacozzo si tinge di rosa per la lotta contro i tumori

Torna la campagna di sensibilizzazione targata Airc. Il palazzo municipale si colora di rosa.

Anche l’Amministrazione di Tagliacozzo è vicina alla ricerca sui tumori. Su iniziativa dell’Assessore alle Politiche sociali Alessandra Di Girolamo, anche il Comune ha scelto di aderire alla campagna #nastrorosaairc, illuminando di rosa il Palazzo Municipale.

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno e, come ogni anno, vede l’avverarsi della campagna promossa dalla Fondazione Airc (Associazione italiana ricerca cancro). “Bisogna continuare a sensibilizzare un sempre maggior numero di donne sull’importanza fondamentale della prevenzione oncologica e della diagnosi precoce – ha dichiarato il sindaco della città, Vincenzo Giovagnorio – ed è per questo che il nostro Comune di Tagliacozzo ha aderito, come ogni anno, alla campagna Airc, illuminando di rosa la facciata del Palazzo municipale”.

Una donna su nove, nell’arco della vita, viene colpita dal tumore al seno. In Italia, come ha ricordato la Fondazione Airc, sono più di 52.000 donne all’anno. E’ il tumore più frequente nel genere femminile. Solo in Italia ricevono una diagnosi di tumore della mammella 53.000 donne all’anno. Sono, quindi, circa 145 le diagnosi al giorno. Ricevere una diagnosi fa però meno paura, perché la sopravvivenza dopo cinque anni è aumentata fino all’87%. La mortalità cala dello 0,8% su base annua.

COME SI PUO’ CONTRIBUIRE ALLA RICERCA? Si può donare a favore della campagna ‘Nastro Rosa’ con carta di credito su nastrorosa.it, chiamando il numero verde 800.350.350, chiamando il 45521, da telefono fisso per donare 5 o 10 euro o mandando un sms al 45521 da cellulare per donare 2 euro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Lo sport che unisce: insieme per ricordare il giovane Emilio Bisciardi

Gioia Chiostri

Collegio delle Guide Alpine d’Abruzzo: rinnovo delle cariche

Redazione IMN

Cyrcular Economy alla Confartigianato

Appuntamento a martedì 25 giugno con il corso organizzato da Confartigianato Avezzano
Redazione IMN