INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Tagliacozzo, ridimensionamento Ospedale: scatta il blindamento

Si esprime in una nota il circolo PD locale: "Ci auguriamo tutti che le ipotesi riportate dalla stampa siano notizie infondate".

“In merito a quanto riportato dai giornali locali sul ventilato ridimensionamento della sanità Marsicana, con tagli di posti letto negli ospedali e, in particolare, come riportato dal Messaggero di ieri: “IL NOSOCOMIO DI TAGLIACOZZO QUASI CANCELLATO TUTTO SI SPOSTA ALL’AQUILA” e quello di oggi in cui si specifica che nella nuova rete l’Ospedale Umberto I: “viene menzionato solo come Pta pur essendo un presidio ospedaliero riabilitativo”. Incomincia così una norma stampa, giunta anche alla nostra Redazione, firmata dal locale Circolo PD di Tagliacozzo, che esprime la propria totale avversità alle ipotesi ventilate e riportate da alcuni mass media.

“Mentre in tutta l’Italia si sta rafforzando la medicina del territorio, nella regione Abruzzo, guidata da centro-destra, si sta pensando di agire al contrario. Ci auguriamo – continuano gli esponenti del Circolo nella nota – che le ipotesi riportate dalla stampa siano notizie infondate. Diamo mandato ai nostri responsabili politici di verificare il piano relativo alla nuova rete ospedaliera in fase di elaborazione”.

Il Circolo PD di Tagliacozzo si riserva di prendere tutte le iniziative atte a contrastare il ridimensionamento del locale Ospedale. Il segretario è Giovanni Rubeo.

Il PD di Tagliacozzo rivolge la richiesta di attenzione e di chiarimenti, nonché di protezione al Segretario Provinciale PD Francesco Piacente, al Segretario Regionale PD Michele Fina e al Capogruppo PD alla Regione Silvio Paolucci.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, altro colpo: arriva Ousmane Diop

I biancoverdi ingaggiano il centrocampista senegalese
Redazione IMN

Bando Guardia di Finanza: arruolamento di 830 allievi marescialli

Redazione IMN

VIDEO. il Bonus Bebè 2017 si rinnova, Ruggeri: «Non è un contributo sufficiente»

Kristin Santucci