INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Tagliacozzo: progetto calcio a 5 e calcio femminile

Questo venerdì, nel cortile del Palazzo Ducale, a Tagliacozzo, la presentazione ufficiale alla cittadinanza. Ampliare l'offerta di crescita e di formazione per una esperienza sportiva e sociale migliore e ancora più completa.

Venerdì 27 agosto 2021, nello storico cortile del Palazzo Ducale di Tagliacozzo, la ASD Tagliacozzo 1923 taglia i nastri della stagione calcistica 2021/2022.

Sarà questa l’occasione per presentare alcune delle novità di quest’anno, tra cui la sezione di CALCIO A 5 e quella di CALCIO FEMMINILE.

L’obiettivo perseguito dalla ASD Tagliacozzo 1923 è quello di ampliare l’offerta formativa della scuola calcio e del settore giovanile affiancando il Calcio a 5 al Calcio a 11 e, soprattutto, di avvicinare le giovani atlete a entrambe le discipline.

In particolare, sarà proposto alle scuole del territorio uno specifico progetto – da realizzarsi durante il percorso scolastico, in parallelo alle attività sportive da svolgersi sul campo da gioco – volto a promuovere la conoscenza del calcio e delle sue regole attraverso interventi di “formazioneinformazione” di carattere tecnico ed educativo rivolti non solo alle giovani atlete e ai giovani atleti ma anche ai genitori e agli educatori scolastici.

All’incontro saranno presenti Laura Tinari (delegata al calcio femminile) e Salvatore Vittorio (delegato al calcio a 5) del Comitato Regionale della LND Abruzzo, un rappresentante dell’Istituto Onnicomprensivo Statale “Andrea Argoli” di Tagliacozzo, il Sindaco e l’Assessore allo Sport del Comune di Tagliacozzo e i dirigenti della ASD Tagliacozzo 1923.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Task-force ecosisma-bonus, il Comune chiede fondi al Mise

Il sindaco Di Pangrazio: pratiche più veloci col potenziamento dell’urbanistica
Redazione IMN

Genovesi incontra i vertici Scav, “Idea per i giovani”

Condivisa, nel dialogo, l'iniziativa che andrà a rafforzare il servizio trasporti in un'area ...
Redazione IMN

Collarmele, “La pazienza è finita, ufficio postale ancora monco”

Il sindaco punta i piedi: "Avevo chiesto di riaprire a tempo pieno l'Ufficio postale di Collarmele. ...
Redazione IMN