INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Taekwondo: Odone Santucci conquista l’oro per l’Abruzzo ai campionati italiani

Il Centro Taekwondo di Celano si veste di azzurro

Dal 1 al 4 marzo presso il Geopalace di Olbia in Sardegna si sono svolti i campionati Italiani Cadetti (12- 14 anni) e junior (15- 17 anni) cinture Nere. Il team dell’asd OlimpicaKumgang ha preso parte con gli atleti: Rossi Alessandra cat. – 49kg (Junior femminili), Rita Santucci cat. -59 kg (Junior femminili) e Odone Santucci cat. – 61kg (Cadetti maschili), accompagnati dal coach Mario Tatone che ha fatto le veci del Maestro Emanuele Carafa. Per la cronaca le atlete juniores non sono arrivate al podio nonostante l’ottima prestazione, Alessandra è uscita agli ottavi di finale perdendo nei secondi finali per una tecnica di differenza, Rita sostenuta dal coach Lucio Cotturone (taekwondo Celano) invece riesce a superare gli ottavi battendo un’atleta plurititolata per 8 a 6, poi purtroppo anche lei ha dovuto cedere nei quarti per un punto di differenza.

Nella classe Cadetti invece Odone Santucci riesce ad aggiudicarsi l’Oro e laurearsi Campione italiano vincendo la finale con un netto punteggio 32 a 2, dopo aver superato le semifinali per 16 a 6. Un risultato storico, per la prima volta un’atleta della Kumgang si aggiudica il Titolo Italiano cinture Nere, considerando che il Taekwondo è una disciplina organizzata in Italia dalla Fita (Federazione Italiana Taekwondo) sotto le direttive CONI, per l’atleta abruzzese che si allena costantemente 6 giorni su 7 nelle sedi della Kumgang di: Villetta Barrea, Castel di Sangro e Pescasseroli, da regolamento federale dovrebbe arrivare anche la convocazione in Nazionale.

 

 

Fonte ASIpress

Foto di https://www.isola24sport.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus, 3 nuovi casi in Abruzzo

0 pazienti in terapia intensiva. Scende il numero dei ricoverati nei reparti di terapia non ...
Redazione IMN

Arrestato per furto il ‘ladro’ del caffè

Redazione IMN

VIDEO. Emodinamica H24, arriva il terzo specialista: Avezzano potenzia e non molla

Gioia Chiostri