INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Aggressione a capotreno e poliziotti, arrestato cittadino gambiano

La pattuglia della Volante è intervenuta alla stazione ferroviaria di Sulmona

Avezzano, misure cautelari nei confronti di due rom

SULMONA – 23enne originario del Gambia arrestato dal personale del Commissariato di Sulmona per violenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale.

I fatti alla stazione ferroviaria di Sulmona dove è intervenuta una pattuglia della Squadra Volante in seguito alla segnalazione dell’aggressione a un capotreno.

I poliziotti hanno individuato il gambiano che, sceso dal treno stava cercando di allontanarsi; dopo il fermo per l’identificazione il giovane ha cercato di colpire ripetutamente i due agenti.

Arrestato, il 23enne si trova nella casa di reclusione di Sulmona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione presso la Polizia Giudiziaria.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. All’Aurum di Pescara la terra secondo Coldiretti, presentata la nuova App per la new generation

Gioia Chiostri

Coronavirus, altri 7 casi in Abruzzo

I contagi in tutta la Regione salgono a 24
Redazione IMN

I Nas di Pescara segnalano il direttore generale di un Ospedale per carenze igienico-sanitarie

Redazione IMN