INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Successo per il Venus Talent Show e il Premio Mastro Sino

Sofia Vitale, 23 anni di Padova, è la nuova Miss Venus. Giovani talentuosi provenienti da tutta Italia si sono esibiti nella meravigliosa cornice del Teatro Vittoria ad Ortona.

Grandissimo successo di pubblico e critica, per la finalissima della XVI edizione del ‘Venus Talent Show- Premio Mastro Sino’ che si è svolta nei giorni scorsi e che ha visto la partecipazione, totalmente gratuita, di ben trentotto giovani talentuosi del canto, del ballo e della moda, provenienti da tutta Italia.

Sofia Vitale, 23 anni di Padova, è la nuova Miss Venus incoronata nello splendido scenario del Teatro Vittoria ad Ortona dal patron del Venus Talent Show Ivan Antonio Giampietro e dalla presidente del Premio Mastro Sino Fioralba Castellano. Al secondo posto per il titolo di Miss Venus, a pari merito, le sulmonesi Georgiana Gaman 15 anni e Rebecca Bernabei 17 anni, premiate dall’attrice Fioretta Mari e dallo stilista Cesare Guidetti. Mister Venus invece è il diciannovenne romano Matias Daj premiato dalla giornalista abruzzese Alda D’Eusanio. La fascia del “+ Bello d’Italia” regione Abruzzo è andata ad Andrea Palusci, 22 anni di Pescara, premiato dal vincitore nazionale del concorso di bellezza maschile “Il + Bello d’Italia” del 2019, Michele Masci. Il titolo di Miss Protagonista se l’è aggiudicato Maria Vittoria Tatonetti, 15 anni di Pescara premiata dall’assessore ortonese Giambuzzi.

I riconoscimenti per gli ambiti premi “Miss e Mister Class Tv Moda” sono andati rispettivamente ad Alice Maccione, 15 anni di Chieti premiata dalla dottoressa Tiziana Sarrocco e a Giovanni Venditti 22enne di Avezzano, premiato da Loredana Castellano. Miss e Mister Perla dell’Adriatico inoltre, hanno due nuovi volti: Sara Carpineta, 22 anni di Vasto premiata dall’Assessore Marcello e Francesco Rattenni, 21enne di Ortona premiato dalla presidente della ConfCommercio Marisa Tiberio. Per la categoria canto hanno trionfato: Marzia Ferrini, 26 anni di Sulmona premiata dall’hair stilyst Leo Ferretti e Francesco Soletti, 28 anni di Brindisi che ha ricevuto il premio da Rosaria Pellegrini.

La categoria Ballo ha visto primeggiare la giovanissima Carlotta Scacco, 14enne di Roma premiata dall’ex tronista del programma ‘Uomini e donne’ Carmine Fummo e Marco Caruso, 24enne di Alanno, premiato dall’attrice e regista Manuela Metri. La finale, che andrà in onda nei prossimi giorni sulle reti Mediaset, Sky ed online su TGCOM24, ha visto la conduzione di due grandi professionisti della tv e dello spettacolo Jo Squillo e Luca Di Nicola. Un pubblico attento ed estasiato ha scandito l’alternarsi dei momenti sul palco. Uno scroscio di applausi ha sottolineato l’ingresso in passerella di un cimelio della storia del cinema mondiale. Sulle note di “Diamonds are a girl’s best friend”, l’indossatrice Marta Vernamonte, ha fatto rivivere gli anni d’oro del jet set, indossando una preziosissima mantella appartenuta all’eterna Marilyn Monroe e donata all’attrice Manuela Metri.

La mantella ha impreziosito un abito da gran soirèe disegnato dallo stilista Cesare Guidetti. Ad alternare esibizioni e passerelle, le consegne dei Premi Mastro Sino che ogni anno vengono assegnati a personaggi meritevoli della cultura, della moda, del cinema, del teatro e della musica italiana. Un riconoscimento tutto al femminile, quello della finale 2021 a tre grandi protagoniste della tv e del teatro: Manuela Metri, Fioretta Mari ed Alda D’Eusanio. Straordinaria esibizione dell’artista Maria Mendoza che ha portato sul palco del Venus Talent Show la sensualità e l’arte della Pole Dance.

L’evento è stato dedicato all’ A.I.S.O.S. (l’Associazione Italiana Studio Osteosarcoma) che si impegna attivamente nella lotta all’osteosarcoma da ben 16 anni e che porta avanti numerosi progetti di ricerca. Molto gradito l’intervento della fondatrice ed attuale presidente, la dott.ssa Francesca Maddalena Terracciano che ha ricevuto dalla presidente dell’Associazione Culturale Internazionale Sabrina Mascio, una targa di onore e di merito per l’impagabile lavoro svolto per aiutare soprattutto i più piccoli.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cts: no a lockdown, sì a zone rosse nei weekend

Le indicazioni del Cts: divieti più stringenti per arginare la diffusione del Covid e zona gialla ...
Redazione IMN

Il centenario di Villa San Sebastiano festeggiato da sindaco e comunità: un podista e calciatore ante litteram

Redazione IMN

VIDEO. Il Nuovo Ospedale dei Marsi prende vita: prime riunioni tecniche e prime bozze

Gioia Chiostri