INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Stupro a Carsoli, Genovesi: “Il sindaco si dimetta”

Accende la miccia della polemica il vice commissario provinciale della Lega. "Nel Comune di Carsoli, c'è un problema di gestione fallimentare amministrativa".

Sono tante le voci politiche che hanno preso parola, di fronte all’orrore denunciato da una ragazza. A seguito della notizia dello stupro subito e denunciato da una giovane di 23 anni, avvenuto a Carsoli la notte di Halloween, interviene il vice commissario provinciale della Lega Tiziano Genovesi che coinvolge direttamente il primo cittadino del Comune maggiore della Piana del Cavaliere.

Afferma: “E’ di chiara evidenza che nel comune di Carsoli c’è un serio problema legato ad una gestione fallimentare da parte del sindaco che non è più in grado di gestire un comune importante come Carsoli”.

“Spero che il Sindaco – continua Genovesi – prenda atto della situazione e possa rassegnare le dimissioni”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano: presentazione del libro “Il ginepro e l’oleandro”

L'opera rievoca figure e vicende familiari legate alla terra d'origine dell'autrice
Redazione IMN

Pescara: trovato cadavere in mare

Redazione IMN

Primo discorso di Lorenzo Sospiri in veste di presidente del Consiglio regionale: «Sarò per il rispetto delle regole»

Redazione IMN