INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Strada del Parco: a breve i lavori di messa in sicurezza

Ne parla il consigliere provinciale Alfonsi: "Gli impegni assunti da questa amministrazione con le municipalità e i cittadini, si realizzano in azioni efficaci e tangibili a beneficio dei territori". Riqualificazione e messa in sicurezza dei guard rail nel tratto di carreggiata tra Bisegna e Ortona Dei Marsi, per un importo di 300 mila euro.

Sono stati aggiudicati e inizieranno a breve i lavori di riqualificazione generale e messa in sicurezza dei guard rail in tratti alterni sulla Strada Provinciale numero 17 “del Parco Nazionale d’Abruzzo”, nel tratto tra Bisegna e Ortona Dei Marsi, per un importo complessivo di 300 mila euro.

Ricordiamo che sulla stessa arteria sono stati investiti, negli ultimi due anni, somme per oltre 1 milione di euro, in particolare il consolidamento del ponte “Campomizzo” che attraversa il fiume Giovenco con un investimento di 440.000 euro e la sistemazione del movimento franoso al km. 8+400 nel territorio comunale di Ortona Dei Marsi, causato dai danni del gennaio 2015, per un importo complessivo di circa 200.000 euro. Ulteriori interventi, per oltre 1 milione di euro, sono stati programmati sulla carrabile a valere sulle risorse del decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili del 7 maggio che finanzia, con 1,15 miliardi, le Province e le Città Metropolitane per il triennio 2021-23, per la manutenzione straordinaria di ponti e viadotti.

È necessario comprendere – dichiara il Consigliere delegato alla viabilità, Gianluca Alfonsi, che gli impegni assunti da questa amministrazione con le municipalità e i cittadini, si realizzano in azioni efficaci e tangibili a beneficio dei territori, con lo scopo di restituire sicurezza agli automobilisti e sostenere lo sviluppo economico, sociale e culturale di aree a forte vocazione turistica, essendo localizzate nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, aiutare le aree interne a uscire dall’isolamento provocato da politiche che hanno fortemente penalizzato le popolazioni, oggi ulteriormente provate dalla persistente crisi pandemica”.

“Le nostre aree necessitano di interventi tempestivi e regolari – dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso -, e la Provincia investe sistematicamente, ogni mese, tutte le risorse disponibili per aprire nuovi cantieri in ogni spazio di nostra competenza”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lorenza Panei: “Serve squadra competente”

La candidata PD: "Avezzano non può permettersi divisioni".
Redazione IMN

Casali d’Aschi, Anna Tatangelo in concerto il 7 agosto

La cantante originaria di Sora si esibirà nella piazza centrale del paese.
Redazione IMN

Emergenza Covid, “Azzerare i canoni dei Consorzi di Bonifica”

Questa la richiesta, a chiare lettere, di Coldiretti Abruzzo. La nota è stata inviata ufficialmente ...
Redazione IMN