INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Stadio dei Marsi, l’Avezzano “chiama” il Comune

Il club chiama in causa il Comune per i lavori alla struttura, saluta il ds Ridolfi

paris

Archiviata la promozione in Serie D, in casa Avezzano Calcio tiene banco il futuro dello Stadio dei Marsi. Il club ha invitato il Comune di Avezzano a provvedere ai lavori di adeguamento della struttura e dell’antistadio di via Ferrara.

Il presidente della Commissione Sport, Nello Simonelli, ha raccolto la palla al balzo tirando in ballo i fondi del PNRR. Questa mattina la società ha inviato una lettera al sindaco, attualmente sospeso, Gianni Di Pangrazio e all’assessore allo Sport Pierluigi Di Stefano per richiedere un contributo di 20 mila euro per “i lavori già effettuati” dal club (in primis la manutenzione del terreno di gioco), e “come premio” promozione per “l’unica squadra a rappresentare Avezzano e il territorio”.

Sul fronte societario, in attesa delle elezioni del 23 maggio per il nuovo presidente, è ormai certo l’addio del direttore sportivo Gigi Ridolfi. Nei prossimi giorni verrà sciolto il nodo sulla riconferma di Tonino Torti in panchina. Il tecnico, alla terza promozione alla guida dell’Avezzano, ha già dato disponibilità per la prossima stagione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il Capistrello vola: sbancato Sambuceto

I rovetani passano alla Cittadella dello Sport: decisivo Di Curzio
Redazione IMN

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 22 marzo

Rispetto a ieri si registra un aumento di 58 nuovi casi
Redazione IMN

Nona edizione per il Corso di Ricerca e Stabilizzazione del Travolto da Valanga in Abruzzo: 36 allievi per 3 giorni intensi di attività

Redazione IMN