INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Sporco diffuso, i Nas controllano un’azienda agricola

Animali sottoposti a vincolo. Accertate grave carenze igienico-sanitarie.

I carabinieri del Nas Abruzzo sono intervenuti in un’azienda agricola del teramano, con allevamento di bovini e caseificio annesso, accertando gravi carenze igienico-sanitarie a causa di sporco diffuso e presenza di ragnatele.

Inoltre il titolare dell’azienda aveva mantenuto 170 capi di bovini da latte senza una loro corretta identificazione, detenendo gli stessi in box e ricoveri senza assicurare il drenaggio delle lettiere. Per tutti gli animali l’Autorità sanitaria ha disposto il blocco ufficiale sino al termine della completa identificazione.

Il valore dei bovini sottoposti al vincolo ammonta a circa 20mila euro.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus: dal “Cura Abruzzo” 5 milioni ai Comuni

Fioretti: "C'è la necessità di ampliare la platea degli aventi diritto ad un sussidio"
Redazione IMN

Marsicana ricoverata per meningite all’Ospedale di Sulmona

Gioia Chiostri

Ospedale L’Aquila: da agosto il potenziamento del blocco operatorio

Redazione IMN