INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Sperone il borgo fantasma diventa un campo di ricerca

L'iniziativa è dell'associazione Eingana Avezzano. L'appuntamento è per domenica 21 marzo, ed è rivolto solamente ai tesserati.

Quest’anno per accogliere a braccia aperte la primavera, stagione più bella dell’anno, l’associazione Eingana di Avezzano ha deciso di darsi appuntamento a Sperone, il borgo fantasma d’Abruzzo. Una location suggestiva, forse ancora poco nota, che, grazie all’inventiva, diverrà un campo sperimentale di ricerca ludica. L’iniziativa, nel completo rispetto delle norme anti-Covid, è rivolta solo ai suoi tesserati.

Si tratterà di un’intera giornata dedicata alla ricerca olfattiva ludica assieme agli amici a 4 zampe.

“Per la prima volta nella Marsica lavoreremo sulla ricerca di tracce ematiche e resti umani, oltre che le più classiche tipologie di ricerca come quella in maceria o superficie”, così l’associazione.

Per maggiori informazioni, si può telefonare a questo numero: 3884673800 (Giuseppe).

Altre notizie che potrebbero interessarti

Luco dei Marsi: 8 marzo dedicato alla manifestazione contro qualsiasi tipo di violenza

Redazione IMN

‘Avezzano in Fiore’, ultima settimana per la partecipazione alle sezioni balconi, davanzali e vetrine

Redazione IMN

VIDEO. La città si dà al genio di Igenio: 2 isole ecologiche mobili ad Avezzano

Gioia Chiostri