INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

“Speculazione dei pascoli” Cozzolino chiede chiarezza alla Commissione UE

«Tutelare gli interessi dei legittimi allevatori e porre fine alle pratiche sleali»

“Speculazione dei pascoli” Cozzolino chiede chiarezza alla Commissione UE

Andrea Cozzolino, eurodeputato PD ha presentato un’interrogazione alla Commissione europea per l’agricoltura e lo sviluppo rurale in merito alla questione “speculazione dei pascoli”. Secondo quanto emerso da diverse inchieste è in atto un vero e proprio fenomeno di speculazione da parte di sedicenti aziende agricole che affitterebbero quote importanti di terreno con il solo scopo di incassare i fondi europei per gli allevatori. Questa pratica consentirebbe alle aziende interessate di percepire un valore, a titolo di PAC che in alcuni casi è di 1000 euro per ettaro. Ecco che Cozzolino denuncia tale situazione e chiede alla Commissione UE quali iniziative ha assunto o intende assumere per tutelare gli interessi dei legittimi allevatori: «C’è chi vive nelle montagne abruzzesi ed eroicamente continua a fare l’allevatore, con tanti sacrifici, e società del nord Italia, che accaparrano ettari ed ettari di pascolo, solo per ottenere ricchi contributi, facendo sostanzialmente “finta” di fare gli allevatori».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Di Pangrazio a Bruxelles: «Necessarie procedure condivise per calamità e migrazione»

Redazione IMN

Teramo: tornano i Cafè Scientifique organizzati dal WWF, 5 incontri che uniscono l’utile al dilettevole

Redazione IMN

Tagliacozzo, Montelisciani: «Sulla Sanità ci siamo presi gli insulti, ma avevamo ragione»

Redazione IMN