INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Spaccio nella Marsica, arrestato immigrato 25enne

Un cittadino marocchino è finito in manette stanotte per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di un immigrato 25enne, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora, arrestato dai militari delle Stazioni Carabinieri di Celano e San Benedetto dei Marsi. Peraltro lo straniero era già stato arrestato dai Carabinieri di Avezzano lo scorso novembre quando, in località Cintarella, era stato sorpreso dai militari con 9 dosi di cocaina occultate nelle scarpe.

I carabinieri, nel corso delle attività informative condotte sul territorio marsicano, avevano acquisito fondati motivi su un’attività di spaccio condotta dal giovane a Borgo Ottomila e, dopo un servizio di osservazione ed averne tracciato gli spostamenti, lo hanno sottoposto a controllo in una strada interpoderale attigua a Strada 14 del Fucino. La perquisizione personale ha dato esito positivo: difatti il 25enne aveva occultato negli abiti 2 panetti per complessivi 200 grammi di hashish. La perquisizione è stata poi estesa ad un immobile in disuso nei pressi, in uso al giovane, dove sono state rinvenute ulteriori 4 dosi di cocaina, nonché un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato tradotto in carcere su disposizione della Procura della Repubblica.

Fonte AGI

Foto di ANSA

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Laboratorio analisi Tagliacozzo: farà capo all’Aquila, «sarà un’ottimizzazione del sistema»

Redazione IMN

Ricostruzione, l’allarme dell’Aniem L’Aquila su mancato rinnovo Governance

Redazione IMN

Smarrito Jack Russel a Tortoreto: i poliziotti lo ritrovano

Gioia Chiostri