INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

SP Alto Liri, Alfonsi: “Becero attacco dei consiglieri”

Proprio oggi si è provveduto ad effettuare un sopralluogo della carreggiata. Il consigliere provinciale con delega alla viabilità marsicana: "Per la strada, è stato stanziato da tempo un investimento di 300 mila euro".

“Apprendo con un certo stupore – afferma il consigliere provinciale con delega alla viabilità, Gianluca Alfonsi – delle polemiche di questa mattina riguardanti la SP 23 “Alto Liri”. Rimango stupefatto di quello che è unicamente un becero attacco effettuato da distratti consiglieri comunali”.

“Proprio nella giornata di oggi si sta provvedendo ad un sopralluogo sulla strada provinciale interessata, sulla quale è stato stanziato un investimento di circa 300 mila euro per i lavori di messa in sicurezza, e questo non da oggi ma da diverso tempo”.

“Come provincia, inoltre, siamo in stretto rapporto di comunicazione e sinergia con il Sindaco di Castellafiume, il quale è stato, è e sarà continuamente messo al corrente dello stato dei lavori, che sono già stati appaltati ed in procinto di avvio”.

“Siamo ben consapevoli delle criticità, rilevate dalla provincia già anni fa, e tale stanziamento è stato messo in preventivo in quanto si è ritenuto, assieme agli amministratori delle zone interessate, l’area di forte interesse strategico”.

“E’ necessario ricordare – continua Alfonsi – come nel nostro lavoro, che si rammenta è a titolo gratuito, siamo atti a mantenere la parola data non in risposta a presunti interessi di campagna elettorale, bensì in risposta alle esigenze del territorio”.

“Verosimilmente, a seguito dell’odierno sopralluogo, si provvederà all’avvio dei lavori per la messa in sicurezza e al ripristino dell’asse stradale sulla SP23 in una settimana. E’ d’obbligo ricordare – conclude il consigliere provinciale Alfonsi – che ad ogni modo la provincia è presente su tutto il territorio, con i consiglieri che, come detto, operano a titolo gratuito, a personale fortemente ridotto a causa della scellerata riforma Delrio, riuscendo comunque e sempre a garantire interventi per milioni di euro a tutela della percorribilità e sicurezza delle strade di propria competenza”

Altre notizie che potrebbero interessarti

Faccia a faccia con l’orso: incontro ravvicinato a Civita d’Antino

E' successo all'alba di oggi. Protagonista dell'incontro, una giovane mamma di due bimbe.
Redazione IMN

Delirio nerazzurro, il Paterno vince la Coppa Italia

Alice Pagliaroli

Ecco la vera Marsica solidale: il coraggio senza fondo di Francesca Danese

Redazione IMN